Sabato, 28 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi Mausolei di Saxa Rubra aprono al pubblico

Mausolei di Saxa Rubra aprono al pubblico

ROMA - Dopo il successo delle ultime visite straordinarie per le Giornate Europee del Patrimonio 2021, la Soprintendenza Speciale di Roma riapre al pubblico le tombe di Fadilla e dei Nasoni due gioielli della via Flaminia di grande interesse storico e archeologico. A partire dal 20 gennaio ogni terzo giovedì del mese con ingresso gratuito su prenotazione sarà possibile scoprire o riscoprire i due edifici funerari risalenti al II secolo dopo Cristo. Situati all'ottavo chilometro della via Flaminia, entrambe le tombe sono scavate nel tufo e impreziosite da un'elegante decorazione con mosaici, pitture e stucchi.
    "Riaprire i luoghi della cultura in modo ordinario - secondo Daniela Porro Soprintendente Speciale di Roma - con l'opportunità di programmare le visite e dare la possibilità a più persone di accedere ai monumenti, è un impegno significativo e costante della Soprintendenza. Soprattutto in un caso come quello dei Mausolei di Saxa Rubra, ancora poco conosciuti, e che si inseriscono in un contesto più ampio di valorizzazione dei siti posti lungo la Via Flaminia, insieme all'Arco di Malborghetto e alla Villa di Livia". La Tomba di Fadilla, scoperta nel 1923, conserva praticamente intatte le sue decorazioni interne, a partire dal mosaico pavimentale, fino alle pitture parietali e sulla volta. La Tombadei Nasoni, scoperta nel 1674, ha subito varie avversità, ma resta per le dimensioni, per gli stucchi, per la ricchezza delle raffigurazioni a soggetto mitologico, una testimonianza di grande importanza di età antoniniana.
    Per il percorso, il primo turno di visita è alle 10.30 con inizio in via dei Casali Molinario 3 davanti l'ingresso della Tomba di Fadilla e termine in via Flaminia 961 alla Tomba dei Nasoni; secondo turno di visita alle 12 con inizio in via Flaminia 961 davanti l'ingresso della Tomba dei Nasoni e conclusione in via dei Casali Molinario 3 con visita alla Tomba di Fadilla. Infine, è consentito l'accesso, nel rispetto delle normative sanitarie in vigore, a un massimo di 10 persone per turno di visita; l'ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti; prenotazione obbligatoria scrivendo a: ss-abap-rm.malborghetto@beniculturali.it. (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X