Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi Camera, per le scuole laboratori su costume e gestualità

Camera, per le scuole laboratori su costume e gestualità

Viaggi
Alcune opere in esposizione in occasione della Mostra Martin Parr we love sports
© ANSA

Attività educative per le scuole sulla mostra “Martin Parr. We ? Sports” sono realizzate da Camera grazie al sostegno dell’Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo: Sono occasioni di approfondimento di tematiche connesse con i programmi scolastici ma, al contempo, capaci di offrire spunti di riflessione sul presente e strumenti utili a sviluppare la capacità di lettura critica delle immagini, indispensabile in un’epoca caratterizzata dalla loro sovrabbondanza e pervasività. Un laboratorio sarà dedicata alla riflessione sull’abbigliamento, sul costume, sul travestimento, diverso a seconda del contesto: come i tifosi di calcio di Parr vestono diversamente dagli appassionati di corse, i bambini vestiranno un anonimo personaggio immaginandone uno specifico contesto. E' anche previsto un laboratorio sulle gestualità Le visite guidate si terranno ogni sabato mattina alle 12 a partire dal 30 ottobre con prenotazione sul sito di Camera e saranno condotte da un mediatore culturale. La durata sarà di un’ora circa. Sarà anche possibile prenotare visite guidate di gruppo. La prenotazione alla visita di gruppo sarà obbligatoria scrivendo a didattica@camera.to; una volta concordata la data della visita sarà necessario inviare compilato il modulo di prenotazione scaricabile dal sito. Una domenica al mese Camera dedica a bambini e famiglie una speciale visita guidata in forma di gioco pensata per catturare l’attenzione dei più piccoli e coinvolgerli attivamente nelle storie narrate dagli autori in mostra. Appuntamenti in calendario: domenica 14 novembre ore 15, domenica 12 dicembre ore 15, domenica 16 gennaio ore 15 e domenica 6 febbraio ore 15. Camera ha realizzato un sistema di audio visite, in italiano e in inglese, per offrire una nuova versione della classica visita guidata: grazie ad un semplice QRcode, ciascuno potrà scegliere di ascoltare i contenuti audio per singola sala, costruendo così una fruizione personale e modulare della mostra. Sarà possibile approfondire le mostre anche grazie alle pillole video che verranno pubblicate sui canali social di Camera e sul sito istituzionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X