Martedì, 07 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi KUM! Festival ad Ancona si interroga su come ripartire

KUM! Festival ad Ancona si interroga su come ripartire

(ANSA) - ANCONA, 15 OTT - "Come ripartire. Cantieri" è il titolo dell'edizione 2021 di KUM! Festival (www.kumfestival.it), manifestazione dedicata alla cura e alle sue diverse pratiche, con la direzione scientifica dello psicoanalista Massimo Recalcati e il coordinamento scientifico del filosofo Federico Leoni, che si tiene alla Mole Vanvitelliana di Ancona dal 15 al 17 ottobre. Un'edizione speciale che ha l'obiettivo di interpretare con fiducia e reinventare creativamente il tema della ripartenza dopo il trauma causato dalla pandemia, nel tentativo di fornire risposte concrete alle questioni che quest'ultima ha sollevato. Il programma prevede 47 relatori tra filosofi e teologi, psichiatri e psicoanalisti, economisti e politici, sociologi e antropologi, scrittori e artisti in 30 incontri tra lectio, dialoghi e conversazioni, che si confrontano in veri e propri Cantieri, dedicati a vari temi. Il programma della prima giornata prevede alle 11:00 l'inaugurazione alla presenza del sindaco Valeria Mancinelli, dell'assessore alla Cultura Paolo Marasca, Massimo Recalcati e Federico Leoni. Tra i protagonisti della giornata inaugurale Roberto Esposito, Rossella Muroni, Chiara Giaccardi, Mauro Magatti, Luigi Manconi, Giovanna Melandri. In serata un incontro con Veronica Gentili, Alessandro Vespignani e Massimiliano Valerii, moderato da Margherita Rinaldi, sul tema della salute, bene di tutti e di ciascuno. In programma nei prossimi giorni l'antropologo Adriano Favole, il filosofo Rocco Ronchi e di nuovo Recalcati e Leoni, che terrà una lectio Metafisica dei vaccini, in merito al ruolo cruciale che questi ultimi hanno nella lotta contro il virus. Si accede ai singoli eventi gratuitamente, prenotando sul sito www.kumfestival.it il posto: la prenotazione è obbligatoria. Per l'accesso agli eventi del festival è indispensabile il Green Pass: al Green Point Kum! all'ingresso lato Mandracchio, esibendolo assieme a un documento di identità, si riceverà un braccialetto che permetterà di entrare a tutti gli eventi del giorno, senza dovere più esibire la Certificazione Verde, ma solo i singoli biglietti, e facendo una coda agevolata. È necessario presentarsi ogni giorno al Green Point Kum! per ricevere un bracciale, che avrà validità di una giornata. I bracciali avranno colori differenti per ogni giornata. Con il Green Pass devono essere presentati il biglietto di accesso e l'autocertificazione Covid firmata: quest'ultima può essere scaricata dal sito di KUM! e pre-compilata prima dell'arrivo alla Mole. (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X