Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi Pier Ezhaya eletto presidente di Astoi Confindustria Viaggi

Pier Ezhaya eletto presidente di Astoi Confindustria Viaggi

ROMA (ITALPRESS) - L'Assemblea che si è tenuta oggi a Roma, presso la Sala Pininfarina di Confindustria, ha eletto, per acclamazione, Pier Ezhaya - Chief Operating Officer di Alpitour World - presidente di ASTOI Confindustria Viaggi e del Fondo ASTOI a Tutela dei Viaggiatori per il mandato 2020-2022.
Ezhaya ha ricoperto la carica di vice-presidente vicario dal 2014 al 2018.
Il presidente, come da Statuto, ha nominato Andrea Mele in qualità di vice-presidente vicario, mentre l'Assemblea ha eletto Marco Peci in qualità di vice-presidente.
"Assumo questo incarico con grande senso di responsabilità conscio che porta con sè l'onore di rappresentare un'associazione così prestigiosa ed importante ma anche l'onere di difenderla nel momento più difficile che sta attraversando il turismo. L'incertezza sulla ripresa e le incognite che abbiamo davanti sono impegnative ma questo settore ha dimostrato una capacità di reazione straordinaria e nei momenti più difficili ha sempre saputo uscire dalle crisi con coraggio e determinazione", afferma Pier Ezhaya.
"L'inizio del mio mandato sarà caratterizzato da una forte relazione con le istituzioni politiche. La nostra Associazione si è battuta alacremente per l'ottenimento di fondi a sostegno del settore e quanto ottenuto fino ad oggi dal Governo è qualcosa ma, purtroppo, non basta; nessun comparto può sopravvivere a un così lungo periodo a fatturato zero - aggiunge -. E' perciò fondamentale continuare ad avere il supporto e il sostegno da parte delle istituzioni. Anche in queste settimane sono in essere importanti interlocuzioni con il Ministero degli Affari Esteri volte a studiare modalità di ripresa progressiva e graduale per far ripartire i viaggi in sicurezza e con le necessarie tutele sanitarie. Considero inoltre fondamentale fare squadra non solo in Associazione ma nel mercato e in particolare nella filiera. Per avere maggiori tutele, relazioni stabili e forti con le istituzioni e il Governo, la filiera dovrà mostrarsi compatta e superare schemi di parte a favore del bene comune. Dobbiamo avere una voce forte e univoca, che possa essere ascoltata con l'attenzione che merita".
Per Ezhaya "è importante altresì intensificare le relazioni e il confronto con le Associazioni del turismo dei diversi Paesi Europei. Vivendo in un mercato sempre più allargato, il confronto con gli Stati dell'Unione è un inderogabile obiettivo, finalizzato a rendere ASTOI visibile e connessa sul piano europeo. Pur nelle difficoltà in cui versa il settore dobbiamo guardare al futuro con speranza e con fiducia, forti dei nostri ineguagliabili valori, della nostra passione e del nostro spirito di abnegazione. Sento il dovere infine di ringraziare il presidente uscente Nardo Filippetti per quanto ha saputo dare a questa Associazione nel corso di tre mandati in cui si è battuto con vigore a difesa del nostro comparto".
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X