Venerdì, 18 Ottobre 2019

Il mondo del turismo sbarca TTG Rimini, tremila aziende

Viaggi
TTG Incontri
© ANSA

RIMINI - I grandi padiglioni fieristici sono pronti e carichi di colori, profumi e sogni da fare ad occhi aperti: c'è tutta l'Italia in mostra tra cultura, gastronomia e natura, ci sono 130 destinazioni da tutto il mondo con la Costa Rica Country partner di quest'anno, oltre 3000 aziende, 140 incontri con 300 speaker, le ultime novità supertecnologiche dal mondo dell'hotellerie e del turismo outdoor. Rimini diventa anche quest'anno "capitale" del mondo del turismo con l'apertura domani mattina del TTG Travel Experience che come di consueto si svolge in contemporanea con i due saloni gemelli Sia Hospitality Design (dedicato agli hotel) e Sun Beach&Outdoor Style (agli stabilimenti balneari e al camping). Un settore, quello del turismo, che merita un'attenzione più che speciale visti i numeri: nel 2018 nel mondo sono stati registrati 1,4 miliardi (+5%) di viaggiatori. Un flusso che genera ricavi da esportazione per 1,7 mila miliardi di dollari (+4%), superiore a quello del Pil mondiale. L'Italia con 62 milioni di arrivi è la 5/a destinazione più visitata al mondo, preceduta da Francia (89 milioni), Spagna (83) e Stati Uniti (80), Cina (63). Nel 2018 ha visto crescere il numero dei visitatori internazionali del 7% contro il +4% della Cina e degli Usa, il 3% della Francia e l'1% della Spagna.
    Di tutto questo e di molto altro si parlerà al TTG: alle 11.30 alla cerimonia inaugurale ci saranno tra gli altri il sottosegretario al turismo del Mibact Lorenza Bonaccorsi, il presidente dell'Enit Giorgio Palmucci, il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca, il presidente di Italian Exhibition Group Lorenzo Cagnoni. A rappresentare le tre nuove sezioni che quest'anno raccontano le ultime tendenze del vorticoso mondo del turismo (Eatxperience, BeActive, Rooms e Bathrooms) il grande campione di sci Giorgio Rocca, lo chef pluristellato Andrea Berton e il direttore di AD Ettore Mocchetti. A orientare i visitatori in tema di culinary tourism anche il Food Designer Vittorio Castellani ovvero Chef Kumalè. Molti gli eventi organizzati in fiera dall'Enit, l'agenzia nazionale del turismo, che darà i numeri del turismo italiano in un ciclo di 6 seminari e porta come testimonial Rudy Zerbi e il vincitore di Amici 2019 Alberto Urso per sottolineare come l'Italia sia scelta anche per la musica e per il turismo di montagna e sportivo (con i campioni Federico Pellegrino, Simone Origone, Piero Gros, Massimiliano Lelli e Davide Cassani).
    L'Italia - sottolinea l'Enit - invoglia a spendere anche i turisti active e amanti del cibo. Il turismo montano muove 107 euro al giorno procapite e per l'enogastronomia i turisti stranieri hanno speso nel Belpaese circa il 36% in più nel 2018 sul 2017 - il più alto tasso di crescita rispetto alle altre tipologie di vacanza - e speso 117 euro al giorno. In aumento l'interesse per i viaggi guidati dall'esperienza. Il 54% dei viaggiatori desidera fare volontariato durante la vacanza per mettere a disposizione delle popolazioni locali le proprie capacità professionali. L'86% dei viaggiatori globali sarebbe disposto a impegnarsi in attività che contrastano l'impatto ambientale del loro viaggio, anche solo prenotare consapevolmente soggiorni più ecologici e aiutare a pulire le spiagge. I viaggiatori sono sempre più green e responsabili e cercano destinazioni meno conosciute. La Penisola inoltre è anche tra le destinazioni mondiali del lusso: prima scelta degli altospendenti rispetto a Francia, Sud Africa e Usa ma anche dai millennial al punto da battere Thailandia, Islanda e Sud Africa.
    Le famiglie la prediligono su Messico, Hawaii e perfino Orlando nonostante l'attrazione Disneyworld. Il Belpaese infine è il nuovo paradiso del sogno d'amore: i viaggi di nozze nella Penisola superano Maldive, Polinesia e Maui. (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X