Giovedì, 23 Maggio 2019

Pasqua nei musei, in vacanza con l'arte

ROMA - Da Chagall a Napoli a de Chirico a Genova, e poi Leonardo a Milano e Venezia e Kiki Smith a Firenze: l'Italia dell'arte non va in vacanza e propone per Pasqua e Pasquetta, ma anche per il lungo ponte tra il 25 aprile e il 1 maggio, in tutto il territorio nazionale una ricchissima offerta di mostre e attività culturali anche per famiglie. Porte aperte con orario invariato alle Gallerie dell'Accademia di Venezia per celebrare i 500 anni della morte del genio vinciano con "Leonardo da Vinci. L'uomo modello del mondo", che espone 25 fogli autografi (tra cui il celeberrimo Uomo vitruviano).

Pronto ad accogliere cittadini e turisti in vacanza il Palazzo Ducale di Genova, con la grande esposizione "Giorgio de Chirico. Il volto della Metafisica" che, in un percorso suddiviso per temi, propone una revisione critica della complessa attività dell'artista, esattamente 100 anni dopo la decisione del maestro del 1919 di prendere una diversa direzione dalla pittura metafisica. A Milano anche le mostre di Palazzo Reale si potranno visitare: imperdibile "Leonardo. La Macchina dell'Immaginazione" appena aperta (il 19 aprile), un percorso multimediale a cura di Studio Azzurro, per penetrare nello straordinario mondo leonardesco, e poi "Jean Auguste Dominique Ingres. La vita artistica ai tempi dei Bonaparte", grande omaggio alla modernità del pittore. Pasqua e Pasquetta all'insegna della bellezza anche a Firenze, con gli Uffizi, Palazzo Pitti e il Giardino di Boboli regolarmente aperti: tra le mostre, "Kiki Smith. What I saw on the road", "Lessico femminile. Le donne tra impegno e talento 1861-1926", "Antony Gormley. Essere". A Napoli il Museo di Capodimonte (ma non il Real Bosco che resterà chiuso a Pasquetta, 25 aprile e 1 maggio) offrirà la sublime bellezza di "Caravaggio Napoli", mostra che documenta il lavoro svolto dal grande artista nei complessivi 18 mesi che egli trascorse nella città partenopea.

Per tutte le feste aperture straordinarie (e gratuite a Pasqua e 25 aprile) alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma dove oltre alla collezione permanente sarà possibile visitare anche le mostre "Joint is Out of Time", "Ragione e Sentimento", "Impronte dell'Arte. 2RC 1963 - 2018" e "Lontano. Caio Mario Garrubba. Fotografie", e alle Gallerie Nazionali di Arte Antica Palazzo Barberini e Galleria Corsini (ingresso gratuito il 25 aprile), con le esposizioni "Il trionfo dei sensi. Nuova luce su Mattia e Gregorio Preti" e "Robert Mapplethorpe. L'obiettivo sensibile". Ancora nella Capitale, tantissime le mostre disponibili: dai Musei Capitolini con "Roma. Il racconto di 100 donne", un itinerario lungo 18 mesi alla scoperta della diversità e delle contraddizioni che animano la città, e "La Roma dei Re. Il racconto dell'archeologia" al Museo di Roma in Trastevere con tre esposizioni "Unseen/Non visti", "Memoria del Perù" e "Péter Korniss: Transizione". E ancora aperti anche il Museo dell'Ara Pacis, i Mercati di Traiano (qui prosegue "Mortali Immortali, tesori del Sichuan nell'antica Cina" con reperti in bronzo, oro, giada e terracotta, databili dall'età del bronzo all'epoca Han) e il Museo di Roma con "Roma nella camera oscura. Fotografie della città dall'Ottocento" e "Fotografi a Roma".

A Napoli aperture straordinarie anche alla Basilica della Pietrasanta - Lapis Museum per la mostra "Chagall. Sogno d'amore", che delinea il mondo visionario, tra stupore e meraviglia, del grande pittore attraverso 150 opere. Alla Reggia di Venaria prosegue il sogno di "Easy Rider. Il mito della motocicletta come arte", la mostra prorogata fino al 5 maggio che racconta la storia di alcune marche e modelli di motociclette entrate nell'immaginario collettivo. Regolarmente aperto anche il Museo Nazionale del Cinema di Torino che offre per le prossime feste anche tante attività e laboratori per grandi e piccoli: oltre alla collezione permanente, sarà possibile visitare fino al 20 maggio anche la grande mostra "Gulp! Goal! Ciak! Cinema e Fumetti" dedicata al rapporto fra cinema e fumetto.   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X