Lunedì, 14 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi The Ship of tolerance approda a Capalbio

The Ship of tolerance approda a Capalbio

CAPALBIO - Un'imbarcazione di legno lunga venti metri, la cui vela è composta dai dipinti di bambini di età, cultura, etnia e provenienza geografica diverse, sul tema della tolleranza, della speranza, del dialogo tra culture.
    The Ship of tolerance è il progetto artistico itinerante, dal forte valore simbolico, di Ilya ed Emilia Kabakov che, dopo aver girato il mondo, è approdata a Capalbio, nella Tenuta Garavicchio, accanto al Giardino dei Tarocchi creato da Niki di Saint Phalle. The Ship of Tolerance veleggia dal 2005 in diverse parti del mondo - da Siwa, in Egitto, a Venezia, da New York all'Havana, da San Moritz a Sharjah, negli Emirati Arabi, da Roma a Capalbio - portando con sé un messaggio di solidarietà tra i popoli, di scambio interculturale e di rispetto delle differenze. L'arte contemporanea, attraverso un'istallazione e la condivisione con le nuove generazioni, diventa così impegno per riportare gli adulti allo sguardo dell'infanzia. "È un modo per rendere il mondo migliore, - ha detto all'ANSA Emilia Kabakov - è una nave che naviga in tutti luoghi, anche senza mare, per trasmettere un'idea di tolleranza in un periodo storico davvero terribile, in cui sembra di essere tornati all'età della pietra".
    "Da anni cercavo delle opere da affiancare al Giardino dei Tarocchi per poter proseguire nell'intento di far diventare questa collina un vero museo a cielo aperto - ha detto Jacaranda Caracciolo Di Melito Falck, proprietaria della tenuta - e sei mesi fa, per caso, mi sono imbattuta nel progetto di Ilya ed Emilia Kabakov e mi ha colpito non solo per bellezza ma soprattutto per il messaggio umanitario che c'è dietro. La nave della tolleranza rappresenta una scultura che veicola un messaggio in cui noi crediamo profondamente". Il desiderio di Emilia Kabakov è che i visitatori, guardando, la grande barca a vela ormeggiata a Capalbio, "possano provare gioia, felicità, speranza, sogno, possibilità di realizzare un'utopia".
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X