Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi Live Cinema Festival al Macro

Live Cinema Festival al Macro

(ANSA) - ROMA, 15 SET - Per il secondo anno consecutivo dal 21 al 24 settembre torna negli spazi del Macro - Museo d'arte contemporanea Roma "Live Cinema Festival", la manifestazione internazionale incentrata sulle più innovative performance di spettacoli audio-video dal vivo: 8 nazioni coinvolte, 14 artisti, live cinema performance, screening e workshop per un festival che riflette lo spirito della nostra epoca in cui la tecnologia ha invaso ogni aspetto della nostra vita.
    Giunta alla sua quarta edizione e sotto la direzione artistica di Claudio Guerrieri, Live cinema festival è una rassegna che indaga e promuove tutti i fenomeni artistici cui si attribuisce il termine "Live Cinema" attraverso performance inedite o presentate per la prima volta in Italia realizzate in real-time.
    Performance che infrangono definitivamente le regole della narrazione tradizionale, mirano a suscitare sensazioni ed emozioni, favoriscono un approccio sinestetico.
    Nell'edizione 2017, che prevede due perfomance di live cinema al giorno nel foyer del Macro, verrà presentato il 21 settembre per la prima volta in assoluto a Roma il futuristico live AV show dell'artista iraniano Ash Koosha. Trasferitosi a Londra, vittima di repressione nel suo Paese e di recente colpito anche dal muslim ban di Trump in occasione del suo primo tour negli States, non potendo entrare negli Usa ha cancellato le date e ha trasmesso in streaming uno straordinario show in realtà virtuale. Koosha ha sviluppato la sinestesia: in pratica quando compone i suoni li visualizza mentalmente come forme geometriche che poi riproduce sul piano visuale per il pubblico. Questa sua particolarità lo ha portato a progettare un visore di realtà virtuale che va indossato quando si ascolta il suo ultimo album.
    E' stato definito l'artista che suona il futuro. Tra gli appuntamenti da non perdere anche quello con Klaus Obermaier, artista austriaco di indiscussa fama internazionale, fra i padri dell'arte multimediale.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X