Lunedì, 06 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi Ducati personalizzata è manifesto Rimini

Ducati personalizzata è manifesto Rimini

Viaggi
© ANSA

RIMINI - Una moto Ducati Monster 797, messa a disposizione del sindaco di Rimini Andrea Gnassi dalla casa di Borgo Panigale e resa unica dalle grafiche del designer Aldo Drudi, che l'ha personalizzata con i tratti distintivi della località balneare: è il singolare "manifesto turistico 2017" su due ruote che lega la città della Riviera romagnola alla casa motociclistica bolognese. Gnassi ha ricevuto le chiavi della moto direttamente dall'Amministratore Delegato di Ducati, Claudio Domenicali, nella sede di Borgo Panigale della casa bolognese. L'iniziativa è l'ultimo capitolo, in ordine di tempo, di una collaborazione tra la 'capitale delle vacanze' e il brand motociclistico italiano per eccellenza nel mondo, all'insegna del mix strategico tra motori, food, cultura e divertimento. Tante le iniziative che vedono la città romagnola e la casa motociclistica collaborare insieme, dalla partnership Ducati nell'iniziativa Rimini Street Food (la app per andare alla scoperta del miglior cibo di strada riminese), a una serie di appuntamenti, a partire dalla Notte Rosa, fino a tante altre iniziative che, negli ultimi anni, hanno coinvolto pubblico, appassionati e media, sia in occasione della gara MotoGP di Misano Adriatico "Gp San Marino e della Riviera di Rimini", sia durante manifestazioni o raduni, come il World Ducati Week.
    "Tra Ducati e Rimini c'è sempre stato un rapporto speciale - ha commentato Claudio Domenicali, Amministratore Delegato Ducati Motor Holding, consegnando le chiavi del Monster 797 al sindaco - La città e i suoi bellissimi dintorni sono teatro di molti dei nostri eventi, lo spirito che anima e contraddistingue Rimini è un importante riferimento per tendenze e nuove idee e i progetti che abbiamo condiviso in questi ultimi anni confermano un legame costruttivo e stimolante".
    "L'idea è semplice per quanto incisiva - sottolinea Gnassi - perché, per definizione, un 'ambasciatore' è colui che non sta fermo, ma viaggia e percorre in lungo e in largo lande e territori. E la Ducati personalizzata da Aldo Drudi è un messaggero magnifico del messaggio universale di Rimini: fantasia, creatività, altissimo artigianato, tecnologia d'avanguardia, fusi assieme in una 'lega' e una livrea che traggono la loro irresistibile bellezza dalla natura profonda di un luogo unico". (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X