Martedì, 30 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi Del Satins a Summer Jamboree

Del Satins a Summer Jamboree

SENIGALLIA (ANCONA) - I mitici Del Satins di Stan Zizka, la star Chris Montez a cui fecero da spalla anche quattro giovanissimi Beatles e ancora l'inossidabile Roy Gaines che suonò anche con Billie Holiday e Ray Charles. Sono i big venuti dagli Usa del Summer Jamboree 2017, festival di musica e cultura Usa anni '40 e '50, in programma a Senigallia dal 29 luglio al 6 agosto, ma ci saranno anche tre giorni di pre-festival dal 26 luglio. Tre pezzi da novanta della storia del rock and roll, figure centrali nell'evoluzione della musica tra gli anni Cinquanta e Sessanta. Saranno tra i primi protagonisti di una line up irresistibile nella quale troveranno spazio i grandi classici attesi dal pubblico come l'Hawaiian Party (2 agosto), il tradizionale spettacolo di Burlesque (4 agosto) e il Rock and Roll Show (5 agosto), insieme a progetti speciali come "Rockin' Mandolino" ed a riferimenti assoluti per il genere rockabilly, come il chitarrista australiano Pat Capocci, tra i nomi più attesi di questa edizione insieme a The James Hunter Six. Il primo a salire sul palco del Foro Annonario, il 28 luglio sarà il chitarrista Roy Gaines, che compirà 83 anni poco dopo la fine del Summer Jamboree. Formatosi come pianista, Roy Gaines è passato alla chitarra e lo si può ascoltare anche in alcune sessioni della diva Billie Holiday. Ha interpretato se stesso nel film "Il colore viola" di Spielberg.
    Il 29 luglio è la volta di Chris Montez, artista ispano-americano al centro del documentario The Chris Montez Story. Influenzato da artisti come Ritchie Valens e Sam Cook, i suoi successi miscelano influenze ispaniche e rhythm and blues.
    Tra le hit "Let's dance" e "The more I see you" che portò anche all'estero: in Gran Bretagna gli fanno da band di apertura quattro giovanissimi di Liverpool, i Beatles, ancora sconosciuti. I Del Satins, band italo-americana dalla timbrica nera, arrivano per il prima volta in Europa il 30 luglio al Foro Annonario per far rivivere le sonorità doo-wop degli esordi e del successo colto a cavallo tra anni '50 e '60. Il gruppo è composto dai membri originali Stan Zizka e Tom Ferrara, affiancati dalle new entry Edie Van Buren, Charlie Aiello e Emilio Funatora. L'edizione 2017 del Summer Jamboree sarà più lunga e più ampia, con il festival sempre più diffuso per tutta la città e di programmazione artistica. Tornano anche il Dance Camp (che si allunga a 9 giorni) e il Rockin' Village con al suo interno uno straordinario Vintage Market aperto già da primo giorno di pre festival il 26 luglio con decine di imperdibili espositori di modernariato, memorabilia, abiti e accessori vintage. Ma l'edizione 2017 del Summer Jamboree può contare anche su un evento speciale: una mostra di cimeli di Elvis Presley a 40 anni dalla morte, dalla sua auto preferita, a lettere, strumenti musicali e oggetti personali tra cui la camicia da militare e il fazzoletto di seta blu donato ad una fan durante un concerto.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X