Martedì, 07 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi Tre weekend 'nella pianura di Verdi'

Tre weekend 'nella pianura di Verdi'

Viaggi
© ANSA

 PARMA - Sono tre, per il 2017, i week-end ad alto contenuto verdiano (9-11 e 23-25 giugno, 30 giugno-2 luglio) proposti dall'Associazione culturale di aziende agricole "Le Terre Traverse" all'interno del cartellone annuale di spettacoli, concerti, incontri ed enogastronomia intitolato "Nella pianura di Giuseppe Verdi". Obiettivo del progetto è la valorizzazione, coniugando cultura materiale e immateriale, declinata nelle forme artistiche della tradizione e della contemporaneità e portata in contesto agricolo, del territorio rurale tra piacentino e parmense in cui nacque e trascorse tutta la vita il grande compositore italiano che, con i suoi oltre mille ettari di poderi, fu anche appassionato e innovativo imprenditore agricolo, oltre che raffinato buongustaio.
    Sabato 10 giugno a Roncole Verdi, Roberta Biagiarelli e Sandro Fabiani mettono in scena "L'altra Opera. Giuseppe Verdi agricoltore", seguiti, domenica 11 a San Protaso, dallo spettacolo di teatro per ragazzi "Bella da morir. Aida e il bambino che sognava l'Opera" di Sandro Fabiani e Fabrizio Bartolucci. Sabato 24 giugno, riproposizione all'aperto, in un'antica corte rurale porticata a Cadeo, del concerto di gala dei vincitori del 55/o "Concorso Internazionale di Voci Verdiane Città di Busseto" (biglietto 8 euro; ridotto 4 euro). Domenica 2 luglio si chiude, a Besenzone, con "Verdi e la sua Italia", omaggio al Patrio Maestro degli Ottavo Richter con voce narrante di Ira Rubini e la partecipazione straordinaria di Gianluigi Carlone della Banda Osiris. Info: terretraverse.it.
    L'Associazione culturale Le Terre Traverse raccoglie 16 aziende agricole piacentine - cascine, ville e agriturismi, oltre al Mim-Museum In Motion, galleria d'arte contemporanea ospitata nel Castello di San Pietro in Cerro - del tratto di pianura tra l'Appennino, la via Emilia e il Po al confine con il Piacentino e il Parmense, che fu la terra del musicista, nell'intento di valorizzarne la cultura immateriale e materiale, dalla lirica all'enogastronomia, attraverso i linguaggi della comunicazione contemporanea e della tradizione, dal fumetto all'asta contadina.
    Costituita nel 2008 in seguito all'esperienza del Progetto Europeo "Translands" per la valorizzazione di territori rurali accomunati da un fiume, una grande via di comunicazione e un monumento religioso, l'Associazione Le Terre Traverse dà vita ogni anno a un ricco calendario di iniziative di qualità per promuovere il territorio verdiano con tutte le sue tradizioni e le sue risorse, umane, culturali, agricole e artistiche. (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X