Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi Nuovi sentieri nel Parco della Murgia

Nuovi sentieri nel Parco della Murgia

  MATERA - L'Ente Parco della Murgia materana realizzerà interventi all'interno del perimetro dell'habitat rupestre con l'obiettivo di riqualificare i sentieri e i percorsi pedonali, "in modo da migliorare la fruizione dell'area e rendere identificabili gli accessi con una cartellonistica adeguata". Lo ha reso noto il presidente dell'Ente Pierfrancesco Pellecchia.
    Gli accessi al Parco, che si estende nei territori dei comuni di Matera e di Montescaglioso, saranno contrassegnati da totem tufacei con la simbologia del Parco (rappresentata dal falco grillaio) e da altre indicazioni utili, per raggiungere gli itinerari di interesse artistico e ambientale e i punti di informazione. Gli interventi riguarderanno anche la sistemazione di elementi di arredo, nel rispetto dei luoghi e dell'uso dei materiali, a cominciare dal belvedere di "Murgia Timone" dove sarà rimossa la recinzione metallica deteriorata.
    Saranno inoltre installati sistemi informativi tattili per i non vedenti, sarà un servizio di bike sharing con dieci biciclette, che consentiranno di collegare il centro visite di jazzo Gattini a Murgia Timone. L'Ente ha a disposizione circa 250 mila euro per il restauro della chiesa rupestre della Madonna della Croce. "La riqualificazione dei sentieri e dei percorsi pedonali - ha sottolineato Pellecchia - e una migliore individuazione degli accessi, in un'area estesa per circa ottomila ettari, rappresentano una tappa importante per la fruizione del Parco".
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X