Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Vino:Istituto Grandi Marchi, sold out in Canada, ora New York

Vino:Istituto Grandi Marchi, sold out in Canada, ora New York

Terra e Gusto
© ANSA

(ANSA) - ROMA, 29 SET - Tutto esaurito nella cena promossa da Saq, l'ente che detiene il monopolio canadese, per far incontrare nel Quebec circa 500 tra buyer e enoappassionati con le 18 aziende italiane dell Istituto del Vino Italiano di Qualità - Grandi Marchi. Dopo il successo ottenuto con il Canada Tour 2022, in un mercato estero che importa vino italiano per 134 milioni di euro, la compagine che raccoglie 18 griffe di diverse regioni (Alois Lageder, Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute, Argiolas, Ca' del Bosco, Carpenè Malvolti, Col D'Orcia, Donnafugata, Jermann, Lungarotti, Marchesi Antinori, Masi, Michele Chiarlo, Mastroberardino, Pio Cesare, Rivera, Tasca D'Almerita, Tenuta San Guido, Umani Ronchi) a Roma ha conferito alla giornalista americana Monica Larner, un attestato alla passione mostrata nel comunicare l'eccellenza del vino italiano nel mondo. Il premio giunge quest'anno alla terza edizione: nelle prime due tornate ha visto protagonisti scrittori del vino del calibro di Burton Anderson e Jens Priewe. "Monica Larner, con il suo lavoro costante su una testata importante come Wine Advocate - ha detto Piero Mastroberardino, presidente di Istituto Grandi Marchi - contribuisce con sensibilità e competenza alla promozione dei vini di pregio e dei territori italiani presso un pubblico vasto e competente. È dunque un impegno congruente con la mission del nostro Istituto, sorto proprio per divulgare il messaggio della migliore espressione del Made in Italy enoico sui più importanti mercati internazionali". Intanto sul mercato italiano prendono il via nuove campagne sui social media. "Ci permettono di raggiungere un pubblico sempre più vasto e popolato da giovani - ha aggiunto Mastroberardino - appassionati di vino, viticoltura, enoturismo.

Nostro scopo primario è stimolare i winelover del terzo millennio a vivere le esperienze di contatto con il vino più profondamente ed accrescere la propria consapevolezza intorno a questo mondo".

L'Istituto Grandi Marchi ripartirà dagli Stati Uniti d'America con un'esclusiva degustazione presso il ristorante Masseria Dei Vini di New York, nella giornata di mercoledì 19 ottobre, alla vigilia della New York Wine Experience, il grande evento newyorchese sul vino a cura di Wine Spectator. Il tasting, cui parteciperanno tutte le famiglie dell'Istituto, è organizzato in collaborazione con Wine Spectator ed è riservato a una selezione di sommelier, ristoratori ed enotecari della Grande Mela.

(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X