Lunedì, 26 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Lavazza, coalizione del caffè è responsabilità condivisa

Lavazza, coalizione del caffè è responsabilità condivisa

Terra e Gusto
Il vicepresidente del gruppo Lavazza, Giuseppe Lavazza, durante l'incontro sulla Coffee Coalition a Terra Madre Salone del Gusto 2022, 22 settembre 2022
© ANSA

"Per noi parlare di responsabilità è un gesto naturale. E questa iniziativa ha come obiettivo proprio quello di creare una rete tra tutti gli operatori del caffè, con un'idea molto innovativa di responsabilità condivisa, un insieme di diritti e doveri, dove ognuno può partecipare alla trasformazione ecologica e al processo di graduale sostenibilità di tutto il sistema, anche attraverso piccole scelte individuali. E questo chiama a raccolta tutti gli operatori che collaborano per il raggiungimento di obiettivi sintetizzati nell'idea di un prodotto buono, pulito e giusto, che continua ad essere il pilastro fondamentale su cui noi insieme a Slow Food costruiamo la nostra collaborazione e i passi verso il futuro". Così il vicepresidente del gruppo Lavazza, Giuseppe Lavazza, illustra il significato della Slow Food Coffee Coalition, la rete globale della filiera del caffè che ha presentato oggi a Terra Madre Salone del Gusto un bilancio del suo primo anno e mezzo di attività.

"Un'operazione di responsabilità collettiva - prosegue Lavazza - che non solo permette di rompere le barriere ma consente a progetti apparentemente impossibili di diventare realtà". E fra i progetti di maggior impatto c'è quello avviato con Cuba che Giuseppe Lavazza definisce "uno dei più importanti che sono stati sviluppati dalla nascita della Slow Food Coffee Coalition, e anche uno dei più completi. Un progetto integrato che parte dall'idea di rilanciare la produzione del caffè in un paese che nel passato era uno dei protagonisti del mercato internazionale, innestando questo in una visione di grande sostenibilità, di rispetto del buono, pulito e giusto, ma anche di valore aggiunto per il produttore, di maggiore produttività, di resilienza, di capacità di tirare fuori dal proprio lavoro un'eccellenza". Il risultato nella tazzina è La Riserva de Tierra Cuba che, come tradizione, viene presentato in anteprima proprio a Terra Madre. "Un caffè - conclude Lavazza - che si porta dietro tanto lavoro e tanta speranza".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X