Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Vinitaly: il Consorzio Doc Sicilia presente con un suo stand

Vinitaly: il Consorzio Doc Sicilia presente con un suo stand

(ANSA) - PALERMO, 05 APR - Con uno stand completamente dedicato, in cui sarà possibile degustare i vini delle aziende produttrici, il Consorzio vini DOC Sicilia sarà a Verona per la 54esima edizione del Vinitaly, in programma dal 10 al 13 aprile.

Il Consorzio si apre ai visitatori per la prima volta con un proprio stand in occasione della celebrazione dei suoi primi dieci anni di vita.

Approdo e vetrina per i produttori di vino, scenario irrinunciabile per i buyers, il Vinitaly nel suo programma accoglie alcuni appuntamenti a cura del Consorzio, realtà di primo piano nello scenario internazionale del vino che ha chiuso il 2021 con una produzione di oltre 95 milioni di bottiglie.

"Questa edizione del Vinitaly è l'occasione per presentare e approfondire, in uno spazio interamente dedicato, alcune attività del Consorzio di tutela vini DOC Sicilia - sottolinea il Presidente Antonio Rallo - volte a promuovere, tutelare e proiettare nel futuro la denominazione DOC Sicilia, sempre più riconosciuta come garanzia di qualità e come simbolo non solo della regione, ma della stessa produzione Made in Italy in Italia e all'estero". Gli incontri presso lo stand avranno come oggetto particolari focus dedicati ai vitigni più rappresentativi dell'isola, ovvero Nero D'Avola, Grillo, Lucido e anche un focus sui rosati siciliani. Alcuni appuntamenti pomeridiani, ospitati nell'Area Conference della Regione Sicilia, inoltre, saranno dedicati a progetti, iniziative e attività che il Consorzio sta portando avanti, a partire dalla presentazione dell'analisi "Immagine, percepito e prospettive del DOC Sicilia in Italia" una ricognizione del percepito d'immagine, di brand e del vissuto del Sicilia DOC e del Consorzio stesso con relativi orizzonti, in particolar modo rivolti al consumatore del 2030. Ci sarà spazio anche per un incontro dedicato alla Fondazione SOStain, con il suo programma di sostenibilità per la vitivinicoltura nella prima regione in Italia per area agricola dedicata alla produzione biologica, promosso dal Consorzio di Tutela Vini Doc Sicilia e da Assovini Sicilia. (ANSA).

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X