Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Nei 100 anni dell'Ulysses, il cibo secondo James Joyce

Nei 100 anni dell'Ulysses, il cibo secondo James Joyce

Terra e Gusto
Soda Bread (Fonte: ufficio stampa Turismo Irlandese)
© ANSA

Nell'anno del centenario del romanzo irlandese più famoso, Ulysses di James Joyce, può essere divertente e interessante provare a cimentarsi con qualche ricetta tra quelle citate proprio nel libro, o anche osservare da vicino la presenza del cibo nei suoi vari capitoli.

L'Ulysses venne pubblicato la prima volta il 2 febbraio 1912, e il cibo, così come molti aspetti della vita quotidiana dell'epoca, è un elemento che ne attraversa i capitoli: tra le sue pagine sono disseminati, infatti, moltissimi riferimenti che mettono in risalto la relazione del cibo con le vite dei personaggi o le loro fantasie. O come sia connesso alla classe sociale, al temperamento individuale e alla creazione di opportunità di interazione.

E a questo proposito il protagonista Leopold Bloom, durante il pranzo della sua giornata-odissea datata 16 giugno 1904, riflette sulle scelte alimentari della "Crème de la crème", contrapponendole all'"eremita con un piatto di legumi" e rimarcando anche attraverso la frase "Know me come eat with me" che il cibo, come un vestito, definisce la personalità.

Quindi, se quest'anno, si desidera ispirarsi a Joyce, come fanno molti irlandesi e lettori di tutto il mondo, si può provare a replicare il piatto forte del celeberrimo pranzo di Bloom (nel capitolo 8): sandwich al gorgonzola e senape, accompagnato da un bicchiere di Borgogna.

Ecco gli ingredienti: soda bread a fette; una fetta spessa di gorgonzola piccante; senape piccante; fette di pomodoro; lattuga ripassata nel burro; burro non salato; pepe fresco macinato.

Preparazione: imburrare il pane, spalmarlo con un velo di senape, aggiungere in successione su una delle fette, un paio di foglie di lattuga, il pomodoro e il gorgonzola. Spolverare generosamente di pepe e chiudere con la seconda fetta.

Consiglio: non lesinare sulla senape. Bloom non lo fece. Come si legge: "Punteggiò gocce gialle sotto ogni striscia rialzata".

La ricetta è quella del Davy Byrnes Pub, punto di riferimento della città di Dublino sin dalla sua apertura, nel 1889, e luogo di culto della letteratura mondiale da quando Leopold Bloom vi si recò a pranzo il 16 giugno 1904. Il Green Cheese Sandwich è ancora nel menù. 

Volendo ci si può cimentare anche nella tradizionale ricetta del Soda bread, il tipico pane irlandese dalla preparazione molto semplice.
Gli ingredienti: 2 etti di farina, 2 etti di farina integrale, mezzo litro di latticello, un pizzico di sale e un cucchiaio di bicarbonato. La preparazione è quella tipica di ogni pane, con un'unica avvertenza: ricordarsi di incidere la caratteristica croce prima di infornarlo, perchè, a quanto si dice, serve a far uscire le fate...

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X