Venerdì, 06 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto All'asta da Christie's una bottiglia di vino invecchiato nello Spazio

All'asta da Christie's una bottiglia di vino invecchiato nello Spazio

Terra e Gusto
© ANSA

ROMA - La casa d'aste britannica Christie's offre agli amanti e collezionisti di vino pregiato un'opportunità più unica che rara: ha annunciato che una bottiglia di vino francese invecchiata per oltre un anno in orbita attorno alla Terra sarà messa in vendita.

Si tratta di un Pétrus 2000, ottenuto da uve Merlot nella regione di Bordeaux, che la Space Cargo Unlimited ha inviato con altre 11 bottiglie di vino alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) nel novembre 2019, nell'ambito di uno studio di ricerca sull'alimentazione e l'agricoltura finanziato da privati. Dopo oltre 400 giorni nello spazio, le bottiglie son poi tornate sulla Terra a gennaio 2021 e ora Christie's ha annunciato che il Pétrus 2000 sarà acquistabile attraverso le sue vendite private.

Tuttavia, il prezzo sarà stellare. La casa d'aste, riferisce Bbc online, lo stima attorno ad un milione di dollari.

Nell'ambito della ricerca, degli scienziati hanno analizzato il vino dopo il rientro sulla Terra e un gruppo di sommelier ha avuto modo di provarne un lotto presso l'istituto del vino dell'Università di Bordeaux a marzo, per confrontarlo con bottiglie invecchiate in terra. Jane Anson, giornalista e autrice di Inside Bordeaux, è stata una di loro: "È difficile per me dire se fosse meglio o peggio. Ma era decisamente diverso", ha detto alla Bbc. "Gli aromi erano più floreali e più fumosi, cosa che sarebbe accaduta comunque al Petrus con l'invecchiamento" sulla terra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X