Giovedì, 09 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Grana Padano, Baldrighi lascia guida Consorzio

Grana Padano, Baldrighi lascia guida Consorzio

(ANSA) - MILANO, 30 GIU - Nicola Cesare Baldrighi lascia dopo 21 anni la guida del Consorzio Grana Padano. Sotto la sua guida, l'ente ha avuto una crescita produttiva del 57%, ottenendo la più alta remunerazione del latte omogeneo con alimentazione a silomais e la leadership nazionale e mondiale in volume tra tutte le DOP europee.

"Mai avrei immaginato di concludere il mio mandato in una situazione così imprevedibile e difficile", ha detto Baldrighi all'Assemblea del Consorzio che ha eletto il nuovo consiglio.

Sarà quest'ultimo, nella riunione del 2 luglio, a nominare il successore. "Quando tutto passerà, speriamo a breve, la voglia di ripresa sarà forte, coinvolgerà tutti e come ci siamo preparati e ci stiamo preparando agli effetti della contrazione di questi e dei prossimi mesi - aggiunge - dovremo essere pronti e governare la ripresa, o meglio, la rivincita contro il Covid-19".

Il direttore generale del Consorzio, Stefano Berni, nel ringraziare Baldrighi ha ricordato i più importanti risultati ottenuti "non solo nella nostra storia ma nella storia di tutte le Dop". Ne sono un esempio, ha aggiunto, "la sentenza della Corte di Giustizia dell'Unione Europea sull'esclusiva del termine Grana, la Legge che ha rideterminato il ruolo e le funzioni dei Consorzi di Tutela, l'adozione del primo Piano Produttivo in assenza di norme precise e alla successiva adozione delle regole comunitarie nazionali che autorizzano i Piani Produttivi tuttora in essere". (ANSA).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X