Martedì, 17 Settembre 2019

Giovane senegalese custode tradizione della "grattachecca"

(ANSA) - ROMA - Con il caldo la "grattachecca", una granita roman-style con frutta fresca e sciroppi, è considerata nella Capitale lo street food estivo per eccellenza. Un genuino comfort food nelle serate estive con ghiaccio grattato al momento. La "checca" è una voce gergale per indicare il blocco di ghiaccio in purezza. A Testaccio, nel chiosco Tram Depot a Via Marmorata, a custodire la ricetta tradizionale di nonno Aurelio, oggi 92enne, è un giovane senegalese. Si chiama Alex e, per non sbagliare un colpo in materia, si è fatto regalare dal figlio del grattacheccaro, Maurizio, un raschino speciale e pesantissimo, realizzato a mano da un artigiano africano come lui.

Lo strumento è considerato sacro e guai a dimenticarlo la sera quando si chiude bottega. Proprio grazie ai consigli del leggendario nonno Aurelio ancora oggi questo bere frozen ha gusti vintage: rinfrescanti e golose, le varianti che vanno per la maggiore sono le storiche limone e cocco, menta e orzata, amarena e cocco. Anche i cocktail sono retrò e capitolini: si chiamano "Il Tranviere", da centrifughe intitolate "A barrato" e "35 Crociato" come vecchie linee di tram romane o frullati in memoria di storiche stazioni, da Porta San Paolo a Capannelle.

Per una grattachecca "fai da te", invece, basta munirsi di un tritaghiaccio elettrico per rompere i cubetti e, a seconda dei gusti, miscelare gli sciroppi. "Suggeriamo di aggiungere del succo di limone spremuto fresco, per rendere meno dolce il prodotto finale", consiglia la direttrice dei "Tram Depot" Antonella Innocenzi, mentre annuncia due novità in arrivo: il cocktail grattachecca e una nuova versione in cui la "checca", la grande massa di ghiaccio da grattare, viene preparata con il caffè specialty.

Nella Capitale, oltre ai due Tram Depot, ci sono diversi chioschi dove assaggiare lo street food estivo romano. Tra quelli da non perdere, si segnalano "La Sora Maria", "Il Chiosco-alla Fonte d'oro", "La grattachecca", "Sora Mirella", "Il tempio della grattachecca", "Chiosco Testaccio" e "Grattachecca Sora Lella".(ANSA).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X