Mercoledì, 19 Giugno 2019

Al via a Venezia il primo corso dell'Alta Scuola Veronelli

Terra e Gusto
© ANSA

(ANSA - Ha preso il via, a Venezia sull'Isola di San Giorgio Maggiore, "Camminare le vigne: luoghi, persone e cultura del vino italiano", primo corso di perfezionamento dell'Alta Scuola Italiana di Gastronomia Luigi Veronelli, in collaborazione con Fondazione Giorgio Cini.

Si tratta, precisa Andrea Bonini, coordinatore dell'Alta Scuola Italiana di Gastronomia Luigi Veronelli, in collaborazione con il Consorzio Franciacorta e il Consorzio Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, di un percorso di perfezionamento che, per 180 ore in un semestre, consentirà ai corsisti ammessi di approfondire, insieme a 35 autorevoli docenti, i vini e i cibi d'Italia quali elementi di un patrimonio culturale che comprende i beni storici, artistici e paesaggistici.

Inoltre l'Alta Scuola Veronelli annuncia l'attivazione di una partnership tecnica con San Giorgio Cafè, ristorante gourmet, recentemente inaugurato, realizzato da D'Uva all'interno degli spazi di Fondazione Giorgio Cini e firmato da Filippo La Mantia, oste e cuoco siciliano.

Mentre Gian Arturo Rota ha inaugurato l'attività didattica con un omaggio alla figura di Luigi Veronelli ricordandone il fondamentale contributo a favore delle produzioni agricole e alimentari d'eccellenza. Questo ambizioso progetto - recentemente presentato all'Istituto Italiano di Cultura di Londra - ha l'obiettivo di fornire ai professionisti e ai futuri operatori del settore vitivinicolo, della ristorazione e del turismo le competenze necessarie a valorizzare i vini e i cibi d'Italia quali elementi di un patrimonio culturale, artistico e paesaggistico unico al mondo.(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X