Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Il Bardolino Superiore non sarà imitato in Cina

Il Bardolino Superiore non sarà imitato in Cina

Terra e Gusto
© ANSA

VERONA - Il Bardolino Superiore non potrà più essere imitato in Cina.

Lo ha stabilito la Commissione Europea annunciando che la Ue e il grande Paese asiatico hanno sottoscritto un elenco di duecento indicazioni geografiche, cento per parte, protette dall'accordo bilaterale.

Sono 26 - come indica l'Arena di Verona - i prodotti italiani presenti, 14 dei quali vini. "La scelta di inserire il Bardolino Superiore - sottolinea Franco Cristoforetti, presidente del Consorzio di Tutela del Bardolino è il riconoscimento della storicità della nostra denominazione tra le prime ad essere chiaramente indicata nelle etichettature".

Il Bardolino Superiore, il rosso tipico del lago di Garda, nel 2001 fu la prima denominazione di origine controllata e garantita (Docg) riconosciuta nel Veneto.

"Ora tuttavia - aggiunge Cristoforetti - occorre conferire alla Docg una precisa identità tornando alle origini storiche cioè riconoscendo all'interno dell'area di produzione le tre sottozone già note nell'Ottocento: i distretti del Montebaldo, Bardolino e Sommacampagna".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X