Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Scienza e Tecnica

Home Scienza e Tecnica Medaglia Dirac a 3 fisici esperti di caos

Medaglia Dirac a 3 fisici esperti di caos

Il Centro Internazionale di Fisica Teorica "Abdus Salam" - ICTP di Trieste ha assegnato la medaglia Dirac 2022 a tre scienziati "per contributi rivoluzionari e matematicamente rigorosi alla comprensione della meccanica statistica dei sistemi fisici classici e quantistici". Sono Joel Lebowitz, del Center for Mathematical Sciences Research, Rutgers University, USA; Elliott Lieb, Università di Princeton, USA; e David Ruelle, dell'Institut des Hautes Études Scientifiques, Francia.

 

I tre fisici hanno ricevuto la medaglia per l'importante lavoro nella meccanica statistica, contribuendo notevolmente ad approfondire e ampliare la comprensione matematica dei sistemi fisici in molte nuove direzioni, a volte diverse da quelle tradizionali. I loro maggiori contributi includono, tra gli altri, lo studio della fisica del non-equilibrio; la dimostrazione della stabilità della materia; la soluzione analitica di modelli bidimensionali; risultati fondamentali nella teoria dell'informazione quantistica; la definizione degli stati di Gibbs per sistemi infiniti; e l'analisi del caos e della turbolenza. A tutti e tre gli scienziati era stata precedentemente assegnata la Medaglia Boltzmann, un premio assegnato ai fisici che ottengono nuovi risultati in meccanica statistica.  

 Joel L. Lebowitz è un fisico matematico noto per i contributi alla fisica statistica, alla meccanica statistica e altri campi di matematica e fisica. Con un lungo elenco di pubblicazioni scientifiche, Lebowitz ha dato contributi in diversi campi della fisica. I suoi attuali interessi riguardano meccanica statistica del non-equilibrio. Oltre alla Medaglia Boltzmann (1992), ha vinto le Medaglie Nicholson dell'American Physical Society (1994) e e Max Planck (2007), i Premi Henri Poincaré (2000), e Volterra (2001).

Elliott H. Lieb è un fisico matematico specializzato in meccanica statistica, teoria della materia condensata, analisi funzionale. Prolifico, ha prodotto lavori scientifici su problemi quantistici e classici a molti corpi, alla struttura atomica, stabilità della materia, disuguaglianze funzionali, teoria del magnetismo e modello di Hubbard. Lieb ha ricevuto numerosi premi in matematica e fisica, tra cui Heineman per la Fisica Matematica (1978), le Medaglie Max Planck (1992), Boltzmann (1998), dell'Istituto Erwin Schrödinger per Matematica e Fisica (2021) e medaglia American Physical Society (2022).

Il lavoro del fisico matematico David P. Ruelle sulla fisica statistica e sui sistemi dinamici ha dato contributi in vari aspetti della fisica matematica. Uno dei risultati più celebrati, ottenuto con F. Takens, ha aperto una nuova visione sulla natura della turbolenza, risolvendo un problema vecchio e non facile nella fisica statistica del non-equilibrio. Inoltre, grazie al suo approccio alla comprensione della turbolenza, si è scoperto come un comportamento complesso potesse derivare genericamente da leggi fisiche semplici. Ha ricevuto il Premio Dannie Heineman per la Fisica Matematica (1985), Medaglia Boltzmann (1986), Max Planck (2014) per i successi in fisica teorica.

La Medaglia Dirac dell'ICTP Istituto di fisica teorica Abdus Salam di Trieste è stata assegnata la prima volta nel 1985, in onore di Paul Dirac, uno dei più grandi fisici del XX secolo e amico dell'Ictp. E' assegnata ogni anno in occasione del compleanno di Dirac, l'8 agosto, agli scienziati che hanno dato contributi significativi alla fisica teorica. Tra i vincitori del passato molti dei quali hanno vinto anche premi Nobel, medaglie Fields o premi Wolf. La Medaglia viene conferita l'anno successivo alla assegnazione: nel 2023 cerimonia di premiazione durante la quale i vincitori terranno presentazioni sul loro lavoro.

La medaglia Dirac viene solitamente assegnata agli scienziati che hanno seguito le orme di Paul Dirac nella sua convinzione che una applicazione rigorosa di metodi matematici sia l'approccio migliore per comprendere i sistemi fisici e le loro proprietà. La scelta di quest'anno riflette tale approccio: tutti e tre hanno adottato nella loro carriera una solida impostazione matematica basata su metodi statistici e probabilistici per spiegare il comportamento macroscopico del mondo microscopico delle particelle. Lebowitz, Lieb e Ruelle hanno fornito preziosi contributi alla fisica, che hanno avuto un impatto nella meccanica statistica ma anche nella fisica della materia condensata e la fisica quantistica. "L'enorme mole di lavoro dei tre vincitori della Medaglia Dirac per il 2022 è impressionante sia per la sua portata che per la sua profondità, e fornisce nuovi strumenti matematicamente rigorosi per la comprensione dei sistemi fisici", ha affermato il direttore dell'ICTP Atish Dabholkar.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X