Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Scienza e Tecnica

Home Scienza e Tecnica Spazio, siglato memorandum di intesa Italia e Lussemburgo

Spazio, siglato memorandum di intesa Italia e Lussemburgo

Scienza e Tecnica
I firmatari del memorandum Italia – Lussemburgo per ambito spaziale (fonte: ASI)
© ANSA

Firmato oggi tra Italia e Lussemburgo un memorandum di intesa per approfondire le cooperazioni dei due Paesi in ambito spaziale. La sigla è stata posta da Marc Serres, Amministratore delegato dell'Agenzia Spaziale del Lussemburgo (Lsa), e Giorgio Saccoccia, presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi), in occasione di un incontro bilaterale al Congresso Internazionale Astronautico (Iac) di Dubai.

"Il Memorandum - ha spiegato Asi con una nota - ha lo scopo di stabilire un quadro di cooperazione, condivisione di competenze e scambio di informazioni tra le due agenzie. il documento, inoltre, mira a rafforzare la collaborazione attraverso progetti di interesse comune come nei settori dell'esplorazione spaziale civile e dell'utilizzo sostenibile delle risorse spaziali, della scienza, della tecnologia e delle applicazioni". Obiettivo del protocollo sarà quello di facilitare ulteriormente la ricerca, l'esplorazione, lo sviluppo e l'uso dello spazio, non solo da parte dei due Paesi, ma anche da istituti accademici e di ricerca e società spaziali del settore privato.

"La firma odierna - ha commentato Saccoccia - sottolinea la comune volontà delle nostre due agenzie spaziali e dei nostri Paesi di avanzare nella loro cooperazione bilaterale e unire le forze in molti settori dello spazio che sono considerati strategici per il futuro". La firma serve inoltre a rafforzare il coordinamento strategico tra i due Paesi per promuovere i principi dell'attuale diritto internazionale (incluso il Trattato sullo spazio extraatmosferico del 1967) e per promuovere l'innovazione e gli investimenti nell'esplorazione e nell'utilizzo delle risorse spaziali sulla scena spaziale internazionale. "Il Memorandum - ha affermato Franz Fayot, ministro dell'Economia lussemburghese - offre una piattaforma da cui sia il Lussemburgo che l'Italia portare avanti insieme su collaborazioni e progetti nello spazio e sull'utilizzo delle risorse spaziali. L'Italia e il Lussemburgo hanno già collaborato con successo a numerosi progetti spaziali. L'accordo tra le nostre due agenzie spaziali è un altro importante passo avanti nel rafforzamento della cooperazione internazionale". (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X