Sabato, 27 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Scienza e Tecnica

Home Scienza e Tecnica Lanciata la navetta cinese Shenzhou 13, con 3 astronauti

Lanciata la navetta cinese Shenzhou 13, con 3 astronauti

E' stata lanciata la navetta cinese Shenzhou 13, che porta sulla stazione spaziale Tiangong tre astronauti per la prima missione di sei mesi. A portare in orbita la navetta è stato il razzo Lunga Marcia 2F, lanciato dalla base Jiuquan, nel deserto del Gobi. L'aggancio alla stazione spaziale è avvenuto con successo al porto radiale, come annunciano i media cinesi.

Shenzhou 13 è la quinta delle 11 missioni programmate tra il 2021 e il 2022 ideate per assemblare la stazione spaziale di Tiangong che al momento è costituita dal solo modulo principale Tianhe a cui sono agganciate due navette cargo (l’ultima era giunta poco meno di un mese fa con rifornimenti per i nuovi astronauti). I 3 membri dell’equipaggio avranno il compito in questi mesi di testare tutte le tecnologie per l’assemblaggio e l’espansione della stazione spaziale interamente cinese. Nel corso dei 92 giorni gli astronauti saranno anche impegnati in attività extra veicolari, all’esterno, e Wang sarà la prima donna cinese a cimentarsi in una ‘passeggiata’ spaziale.

Durante la conferenza stampa pre-lancio il vicedirettore della China Manned Space Agency, Lin Xiqiang, aveva spiegato che la missione Shenzhou 13 sarebbe l'ultima della "fase di dimostrazione tecnologica" della stazione spaziale di Tiangong. In caso di successo si passerà alla fase successiva: il lancio dei nuovi moduli Wentian e Mention che saranno integrati dal prossimo equipaggio cinese in arrivo nel 2022 con Shenzhou 14. Una volta collegati tra loro i tre moduli, la stazione di Tiangong avrà una massa permanente di circa 66 tonnellate, circa un sesto della massa della Stazione Spaziale Internazionale.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X