Lunedì, 03 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Scienza e Tecnica

Home Scienza e Tecnica Fotografata una farfalla cosmica

Fotografata una farfalla cosmica

Scienza e Tecnica
La nebulosa planetaria NGC 2899 a forma di fafalla fotografata dall'Eso (fonte: ESO)
© ANSA

Simile a una farfalla, con la sua struttura simmetrica, i bellissimi colori e i disegni intricati, sembra fluttuare e svolazzare nello spazio, ma in realtà è una nebulosa planetaria, una bolla di gas nota come NGC 2899, fotografata dal Vlt (Very Large Telescope) dell'Eso (European southern observatory) in Cile, per la prima volta con un dettaglio senza precedenti.

La nebulosa, che si trova tra i 3000 e i 6500 anni luce di distanza nella costellazione meridionale della Vela, ha due stelle centrali, che si ritiene siano all'origine del suo aspetto quasi simmetrico. Quando la prima stella ha raggiunto la fine della sua vita e ha espulso i suoi strati esterni, la seconda stella ha iniziato a interferire con il flusso di gas, formando l'aspetto a due lobi che si vede nell'immagine. Solo il 10-20% circa delle nebulose planetarie mostra questo tipo di forma bipolare. Gli astronomi sono stati in grado di catturare questa immagine molto dettagliata usando lo strumento FORS installato su uno dei quattro telescopi da 8,2 metri che compongono il Vlt.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X