Domenica, 25 Agosto 2019

Apollo 11, il sito del lancio fotografato dallo spazio

Scienza e Tecnica
La piattaforma 39A dalla quale è partita la missione Apollo 11 è la seconda dall'alto. La prima è la 39B (fonte: Copernicus Sentinel data 2019, processed by ESA)
© ANSA

Per celebrare i 50 anni dell'Apollo 11, la piattaformadella base di Cape Canaveral dalla quale è partita la missione è stata fotografato dal satellite europeo Sentinel-2.

Il satellite, che fa parte del programma Copernicus gestito da Commissione Europea e Agenzia Spaziale Europea (Esa), ha immortalato la piattaforma 39A, visibile nella parte superiore dell'immagine accanto alla piattaforma 39B, che si trova più in alto.

Dalla piattaforma 39A, 50 anni fa, si sollevò il razzo Saturno V che poirtava in rbita la navetta Apollo 11. L'equipaggio, composto da Neil Armstrong, Michael Collins e Edwin 'Buzz' Aldrin, iniziò così lo storico viaggio verso la Luna, sulla quale arrivò quattro giorni più tardi con il modulo Eagle.

La Luna, rileva l'Esa, ha di nuovo catturato l'attenzione delle agenzie spaziali. Ma mentre 50 anni fa, l'Apollo 11 è arrivato sul lato più vicino è tempo di esplorare il lato più lontano. Lo scopo è esaminare i diversi tipi di rocce lunari per sondare più in profondità la storia geologica della Luna e trovare risorse come l'acqua, che si pensa sia rinchiusa nei crateri permanentemente in ombra vicino al polo Sud della Luna. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X