Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

AstroLuca celebra i 50 anni di 'Space Oddity' di David Bowie

Scienza e Tecnica
La canzone 'Space Oddity' di David Bowie compie 50 anni (fonte: Alessandro Grussu, Flickr)
© ANSA

Anche l'astronauta Luca Parmitano celebra i 50 anni della canzone 'Space Oddity' di David Bowie, un vero e proprio inno dello spazio che ha fatto sognare milioni di persone: AstroLuca lo ricorda in un video postato sui social a pochi giorni dal lancio della sua seconda missione Beyond, che avverrà il 20 luglio proprio in occasione di un altro storico anniversario, quello dell'Apollo 11.

"Fra pochi giorni verrò lanciato nello spazio per la mia seconda missione, esattamente nel 50esimo anniversario dell'allunaggio dell'Apollo 11", spiega AstroLuca ai suoi follower. "Oggi è un altro 50esimo anniversario, quello del lancio di Space Oddity di David Bowie, avvenuto anch'esso nel luglio 1969".

Le note malinconiche che accompagnano la storia del viaggio spaziale di Major Tom sono giunte all'orecchio di Parmitano quando era ancora bambino, ma poi sono tornate più volte a farlo sognare anche da adulto.

"Ciò che è davvero incredibile di questa canzone - spiega l'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) - è che non ha ispirato solo me, i miei compagni astronauti e amici, ma moltissima gente di tutto il mondo facendola interessare allo spazio. Per questo, a nome di tutti, vorrei augurare un buon 50esimo anniversario a 'Space oddity', un inno dei nostri tempi che ha portato la meraviglia dello spazio sulla Terra. Ciao e a presto, Major Tom".

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X