Martedì, 25 Giugno 2019

Dalla Ue 17 milioni per 170 idee rivoluzionarie

Scienza e Tecnica
Dalla ricerca europea il progetto Attract, a caccia di idee innovative (fonte: The Attract Project)
© ANSA

Dalla scienza dei materiali al clima, sono 170 le idee rivoluzionarie che potranno essere finanziate grazie al fondo di 17 milioni di euro messo a disposizione dalla Commissione Europea con l'iniziativa Attract, nell'ambito del programma quadro Horizon 2020, sostenuta da un consorzio di nove partner. I progetti, ognuno dei quali potra' essere finanziato con 100.000 euro, saranno selezionati da oltre 1.200 proposte presentate da ricercatori e imprenditori di enti e istituti scientifici e industriali di tutto il mondo.

"Il criterio di selezione delle 170 idee rivoluzionarie si basa su una combinazione di merito scientifico, disponibilita' all'innovazione e impatto potenziale sulla societa'", ha spiegato Sergio Bertolucci, presidente del comitato indipendente di ricerca, sviluppo e innovazione (Rsi) incaricato della selezione. "L'idea - ha aggiunto - e' velocizzare il processo di sviluppo e applicazione di tecnologie rivoluzionarie per affrontare le sfide principali che la societa' e' chiamata ad affrontare".

Dalla realta' aumentata ai sensori e dispositivi smart, molte delle 170 idee selezionate svilupperanno tecnologie rivoluzionarie che potrebbero contribuire al miglioramento della diagnostica clinica, del monitoraggio sanitario e di terapie personalizzate per malattie come cardiache e neurologiche, tumori, Alzheimer o malaria.

I 170 progetti selezionati sono organizzati in quattro categorie: sistemi di acquisizione ed elaborazione dei dati; elettronica di front-end e di back-end; sensori; software e integrazione. Il 64% di essi riguarda lo sviluppo di sensori di nuova generazione, il 16% sistemi di acquisizione ed elaborazione dei dati, il 12% software e integrazione e l'8% l'elettronica necessaria per le interfacce della tecnologia dei sensori e di imaging. Ogni progetto ha un anno per dimostrare di meritare un ulteriore finanziamento e l'appuntamento e' nell'autunno 2020 a Bruxelles.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X