Martedì, 10 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Si prepara Vega E, con motore 'verde' per lo spazio

Scienza e Tecnica
Test del motore a ossigeno e metano (fonte: Avio)
© ANSA

Si prepara l'evoluzione del lanciatore europeo Vega: dopo il Vega C, il cui primo volo è previsto nel 2018, è previsto il Vega E, basato su un motore 'verde', completamente innovativo perché non richiede propellenti pericolosi come l'ideazione e che funziona con ossigeno e metano.

''Il primo lancio potrebbe avvenire intorno al 2022'', ha detto Pier Giuliano Lasagni, presidente e amministratore delegato della Avio, l'azienda che costruisce Vega negli stabilimenti di Colleferro (Roma) e che quest'anno è presente nel salone aerospaziale di Le Bourget. ''In prospettiva - ha rilevato - i motori per i lanciatori sono destinati a diventare sempre meno costosi e più semplici da costruire''.

Rispetto al suo predecessore, il Vega E sostituisce lo stadio a propellente solido e quello a propellente liquido con un unico stadio con propellente a ossigeno liquido e gas naturale che permette di raggiungere una spinta di circa 10 tonnellate.

Sviluppato nell'ambito del programma Lyra, finanziato dall'Agenzia Spaziale Italiana (Asi), il motore si chiama Mira e permette di aumentare il carico utile da due a tre tonnellate. Per questo motivo ''Vega E promette di essere un cavallo di battaglia per portare in orbita carichi medi'', ha osservato Lasagni. ''Anche l'ogiva del lanciatore - ha aggiunto - sarà più larga, in modo da accogliere satelliti più ingombranti''.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X