Giovedì, 07 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Salute e Benessere

Home Salute e Benessere Sanità: Barmasse, esternalizzati alcuni servizi emergenza

Sanità: Barmasse, esternalizzati alcuni servizi emergenza

Salute e Benessere
© ANSA

(ANSA) - AOSTA, 28 APR - "La procedura di esternalizzazione di un servizio rappresenta l'ultimo passaggio, meramente eventuale, di un iter che viene avviato in caso di grave carenza di personale di una struttura dell'Usl Valle d'Aosta. L'Azienda ha provveduto a esternalizzare alcuni servizi ospedalieri legati in particolar modo all'area emergenziale: esternalizzazioni che si sono rese necessarie per garantire il rispetto dei Lea senza incorrere nell'interruzione del servizio pubblico di emergenza-urgenza". Lo ha detto l'assessore regionale alla sanità, Roberto Barmasse, rispondendo in aula ad un'interpellanza del gruppo Progetto Civico Progressista Per quanto riguarda le azioni per limitare l'esternalizzazione, "sono state presentate alla Commissione consiliare competente - ha aggiunto - le linee di intervento contenute nel Piano attrattività che l'Usl sta procedendo ad attuare: tra le altre iniziative importanti ha poi ricordato anche l'indennità di attrattività per medici e infermieri prevista con legge regionale del 2021 e l'attività di reclutamento di personale ordinaria e straordinaria di personale sanitario non solo per l'emergenza Covid che ha impegnato l'Azienda sanitaria nell'espletamento di procedure concorsuali per il personale medico da assumere a tempo indeterminato".
    "La situazione della carenza del personale medico e sanitario in atto - ha replicato Erika Guichardaz (Pcp) - è il frutto di un'errata programmazione e di una governance poco attenta che opera scelte senza ampia condivisione. Affidarsi alle cooperative poteva essere d'aiuto durante la pandemia, ma questo non può certo contribuire a dare continuità assistenziale e, purtroppo, nemmeno all'abbattimento delle liste d'attesa che continuano a crescere. Non comprendo le logiche che sottendono dietro le esternalizzazioni e che, se si avrà modo di confrontarsi in Commissione sul Piano della salute e del benessere sociale forse, si riuscirà a comprendere meglio sulla base di quali dati e valutazioni sono state prese alcune decisioni. L'esternalizzazione, che presenta costi elevati, ha come effetto anche quello di disincentivare la permanenza del personale assunto nel servizio pubblico e, infatti, la Valle d'Aosta svetta per la percentuale di licenziamenti dei medici appartenenti al Servizio sanitario" (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X