Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Salute e Benessere

Home Salute e Benessere Covid, Governo spinge sulla terza dose, a dicembre check misure

Covid, Governo spinge sulla terza dose, a dicembre check misure

Nessuna nuova misura - per ora - sul fronte Covid e Green pass. I dati indicano che i contagi, pur se in aumento, sono sotto controllo ed il Governo aspetta dicembre per una valutazione aggiornata della situazione. Fino ad allora la strada è quella di spingere sulle terze dosi di vaccino, che si avviano a raggiungere quota 3 milioni. L'unica novità, a breve, dovrebbe essere quindi l'obbligo del 'booster' per i sanitari ed il personale delle Rsa. Il dibattito sulla validità del tampone ai fini del rilascio del certificato verde e sulla durata di quest'ultimo continua comunque tra gli scienziati.

L'Italia - nella valutazione dell'Esecutivo - si è mossa in anticipo con il Green pass e le misure severe sugli assembramenti ed ora si trova in una condizione di vantaggio rispetto ad altri Paesi europei che stanno ricorrendo ad interventi drastici per contenere la diffusione impetuosa del virus. La curva in salita dell'infezione è monitorata con grande attenzione ma per ora non sembra imporre una stretta dei provvedimenti già in vigore, tenendo conto che terapie intensive e ricoveri ordinari si mantengono sotto la soglia di rischio. A dicembre a Palazzo Chigi ci sarà una nuova valutazione sui numeri e si deciderà se intervenire, tenendo anche conto che si dovrà prorogare lo stato d'emergenza che scade a fine anno. La via maestra, nel frattempo, è spingere sulla terza dose per arginare la quarta ondata (dall'1 dicembre la potranno fare anche gli over 40).

La curva dell'epidemia di Covid-19 in Italia sta salendo più rapidamente, con un tempo di raddoppio che si è ridotto da 20 a 14 giorni circa e per Natale potrebbe portare ad un numero di casi compreso fra 25.000 e 30.000, secondo le stime del fisico Giorgio Sestili, fondatore della pagina Facebook 'Coronavirus-Dati e analisi scientifiche'. Non vede una soluzione facile all'orizzonte nemmeno l'immunologo Anthony Fauci, consigliere per la pandemia del presidente degli Stati Uniti Joe Biden.

Gli ultimi dati: Sono 8.544 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, ieri erano stati 8.516. Sono invece 53 le vittime in un giorno. Ieri erano state 68. 

Sono 540.371 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 498.935. Il tasso di positività è all'1,6% (ieri era all'1,7%). Sono invece 453 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 8 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 39 (ieri 37). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.597, ovvero 72 in più rispetto a ieri. 

Sono 115.112 gli attualmente positivi al Covid in Italia, secondo i dati del ministero della Salute, 4.453 in più nelle ultime 24 ore. Dall'inizio della pandemia i casi totali sono 4.852.496, i morti 132.739. I dimessi e i guariti sono invece 4.604.645, con un incremento di 4.033 rispetto a ieri.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X