Lunedì, 18 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Salute e Benessere

Home Salute e Benessere Pallavolo: Volley Club TS, mix di obiettivi etici e sportivi

Pallavolo: Volley Club TS, mix di obiettivi etici e sportivi

Salute e Benessere
© ANSA

(ANSA) - TRIESTE, 13 OTT - Il Volley Club Trieste festeggia i 45 anni dalla costituzione partecipando nella stagione 2021/2022 a ben 9 campionati, giovanili e di categoria. Come è stato sottolineato nel corso della presentazione della attività e in particolare della compagine che da domani, giovedì 14 ottobre, sarà impegnata nella serie C femminile sotto la guida di Andrea Stefini, con Antica Sartoria Di Napoli come sponsor principale, la società bianconera punta a ottenere lusinghieri risultati focalizzando l'attenzione non esclusivamente sulla preparazione fisica, atletica e mentale ma anche sulla salute, sulla protezione dell'ambiente e sul fair play. E oggi sono stati illustrati proprio i principi guida della squadra.
    Il Volley Club - è stato spiegato - mette al primo posto la salute e il benessere dei suoi tesserati. Nella consapevolezza che lo sport è uno degli ingredienti di un sano stile di vita e aiuta a prevenire molte patologie, è stata rinnovata la collaborazione con la Lilt, Lega italiana per la lotta contro i tumori, di cui tutti sono testimonial. Parallelamente il Volley Club ha aderito al Manifesto della comunicazione non ostile per lo sport redatto dall'associazione Parole O_Stili, con il patrocinio del Coni, sostenendo i valori nobili della correttezza, della lealtà e del rispetto dell'avversario nel confronto sportivo #LoSportCheMiPiace". Dal punto di vista della sensibilità ambientale, la società ha bandito l'uso della plastica dalle palestre, tra l'altro fornendo a tutti gli atleti, oltre alle divise da gioco, anche una borraccia in alluminio, ovviamente riutilizzabile. "Siamo convinti - ha evidenziato il direttore sportivo Andrea Stefini - che in questo modo lo sport possa aiutare la famiglia e la scuola nel percorso di crescita e maturazione dei giovani, facendone cittadini responsabili, protagonisti delle proprie scelte nella vita, nelle relazioni interpersonali e nell'interazione con la natura". (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X