Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Salute e Benessere

Home Salute e Benessere Palazzo Chigi: un milione di vaccini Pfizer in più, entro il 30/9 campagna completa

Palazzo Chigi: un milione di vaccini Pfizer in più, entro il 30/9 campagna completa

"Grazie a una proficua interlocuzione fra il presidente del Consiglio Mario Draghi e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, l'Italia ha ottenuto la disponibilità di un ulteriore milione di vaccini Pfizer a partire dalla seconda settimana di Agosto". Lo rende noto palazzo Chigi. Queste ulteriori dosi - spiega la presidenza del Consiglio - permetteranno alla Struttura Commissariale del Generale Figliuolo di completare in sicurezza la campagna vaccinale entro il 30 settembre.

Sono 5.696 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore,
secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 4.552. Sono invece 15 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 24. Sono 248.472 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 241.890. Il tasso di positività è del 2,3%, in aumento rispetto al 1,9% di ieri. Sono 183 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, 6 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 9 (ieri 16). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.685, 74 in più rispetto a ieri. 

"E' evidente che le varianti, anche Delta, ci consegnano un quadro delicato che ci costringe alla massima cautela. Chi paragona questo momento a fasi precedenti commette un errore: c'è una grande differenza. Oggi supereremo con molta probabilità 67 mln di dosi somministrate. Siamo oltre il 65% di popolazione vaccinabile che ha avuto la prima dose, al 57% con la seconda". Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, ad un incontro di 'Alleanza professione medica'.

"Sono numeri che ci aiutano ad affrontare in modo diverso questa stagione, ma abbiamo bisogno di tenere ancora un livello di massima attenzione, cautela, prudenza". 

La Commissione Tecnico Scientifica (CTS) di AIFA ha approvato l'estensione di indicazione di utilizzo del vaccino Spikevax (Moderna) per la fascia di età tra i 12 e i 17 anni, accogliendo pienamente il parere espresso dall'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA). Secondo la CTS, infatti, i dati disponibili dimostrano l'efficacia e la sicurezza del vaccino anche per i soggetti compresi in questa fascia di età.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X