Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Contraccettivo maschile in dirittura d'arrivo in India

Salute e Benessere
Contraccettivo maschile in dirittura d'arrivo in India
© ANSA

 L'Istituto indiano per la ricerca medica (Indian Council of Medical Research, ICMR) ha completato con successo l'ultima fase dei trials clinici sul primo contraccettivo maschile, un prodotto iniettabile, che è stato inviato recentemente, per l'approvazione, all'Agenzia del farmaco indiana, la Drug Controller General of India, DCGI. La notizia è stata anticipata da alcuni ricercatori coinvolti nel progetto, secondo i quali, scrive il quotidiano Hindustan Times, il farmaco avrebbe efficacia per almeno tredici anni.

La terza fase del trial, appena conclusa, è stata condotta su 303 candidati, con il 97,3 di risultati positivi, e senza che siano stati riportati effetti collaterali. "Il farmaco è pronto e può essere definito il primo contraccettivo maschile del mondo", ha detto il dottor RS Sharma, ricercatore senior dell'Icmr, che ha condotto la supervisione dei trial. L'Icmr è la più qualificata agenzia governativa indiana per la ricerca biomedica, sotto l'egida del ministero della Salute. 
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X