Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Ricerca: Life Sciences punta di diamante industria italiana

"Il settore delle Life Sciences è una delle punte di diamante dell'industria del nostro Paese, un comparto in grado di generare benefici socioeconomici rilevanti, con una forte propensione all'export, all'internazionalizzazione e con un'elevata spinta all'innovazione". Lo ha detto Diana Bracco, Presidente del Cluster Tecnologico Nazionale Scienze della Vita ALISEI, intervenuta a Trieste in occasione dell'apertura del Meet in Italy for Life Sciences. La manifestazione è in corso fino a domani al Molo IV con una serie di incontri, workshop e dibattiti tra aziende, start-up ed enti pubblici.

Bracco ha ricordato i principali risultati del settore che, nel 2018, ha vantato una produzione "di oltre 325 miliardi di euro, con circa 2,4 milioni di occupati compreso il comparto sanitario, e un'incidenza del valore della filiera di oltre il 10% del PIL nazionale".
"Il solo settore farmaceutico italiano nel 2018 ha investito in Ricerca & Sviluppo 1,65 miliardi di euro, con un aumento del 7,8% rispetto al 2017. A cui si aggiunge, nello stesso anno, l'investimento del Biotech pari a oltre 2,1 miliardi di euro - ha affermato ancora Bracco -. Il nostro settore è poi il più attivo per ciò che riguarda l'attività brevettuale, tanto che rappresenta il 16% del totale delle domande di brevetto depositate nel 2018". Nel 2018, ha aggiunto, "il numero di farmaci approvati dall'FDA ha raggiunto la cifra record di 59 nuovi farmaci, il 27% dei quali per terapie oncologiche. Allo stesso modo, gli investimenti in Venture Capital nelle Scienze della Vita nel 2018 hanno raggiunto i 60 miliardi di dollari, in aumento del 93% rispetto al 2016".
Oltre all'epigenetica, di cui si è a lungo dibattuto nel corso del convegno internazionale di apertura, Diana Bracco ha sottolineato anche il ruolo emergente di un'altra disciplina all'avanguardia "la radiomica, in cui i big data e l'Intelligenza Artificiale giocano un ruolo decisivo nell'ambito della diagnostica per immagini", al centro di un apposito workshop organizzato durante la manifestazione di Trieste proprio dal gruppo Bracco. (ANSA).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X