Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Ricerca: si chiude Meet in Italy 2019, appuntamento a Genova

Salute e Benessere
Un momento di 'Meet in Italy for Life Sciences' a Trieste
© ANSA

Si è chiusa la sesta edizione del Meet in Italy for Life Sciences 2019 che per tre giorni, al Molo IV di Trieste, ha visto la presenza di oltre 1.000 partecipanti provenienti da 31 Paesi confrontarsi sugli sviluppi del settore delle Scienze della Vita. Un settore - come ha ricordato Diana Bracco, presidente del Cluster Tecnologico Nazionale Scienze della Vita ALISEI - in forte fermento, punta di diamante a livello nazionale per innovazione e tecnologia.

Il meeting si è sviluppato con oltre 1.600 incontri one to one bilaterali in cui start-up, aziende, istituti di ricerca pubblici e privati e investitori si sono confrontati su temi strettamente legati al business mettendo in campo possibili partnership. Alla tre giorni al Molo IV si sono succedute anche 31 tra conferenze e workshop cui hanno partecipato numerose aziende, start up ed enti appartenenti ai diversi settori delle life sciences, della farmaceutica, della nutraceutica, delle biotecnologie, dei dispositivi medici o più in generale del settore della medicina e del benessere. Presenti inoltre più di 20 investitori nazionali e internazionali.

In particolare nell'ambito dell'Italian Healthcare Venture Forum, organizzato in collaborazione con TechTour, sono state premiate le 6 start up vincitrici selezionate da una giuria di esperti tra le 20 finaliste provenienti da 6 Paesi: Austria, Regno Unito, Bulgaria, Finlandia, Germania e Italia. I premiati sono stati: Atlas Biomed Group, azienda sanitaria personalizzata che applica le più recenti tecnologie genetiche per ispirare i consumatori ad un cambiamento positivo dello stile di vita; Exosomics, azienda leader nell'innovazione che svolge attività di ricerca applicata nel campo dei biomarcatori associati agli esosomi; M2Test, che fornisce un servizio a medici ossei e altri specialisti del settore per una valutazione più accurata del rischio di frattura ossea; Hospitex International, che sviluppa e commercializza soluzioni innovative per il mercato IVD; SynDiag che sviluppa la tecnologia per condurre la trasformazione digitale in ginecologia; Transactiva, microimpresa di ricerca e sviluppo che opera nel campo delle biotecnologie farmaceutiche.

Meet in Italy ha dato quindi appuntamento al 2020 a Genova, vincitore della call per organizzare la prossima edizione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X