Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Ricerca: Paoletti, genomica ed epigenomica nuova sfida

"La genomica e l'epigenomica, quella parte ancora in larghissima parte inesplorata del genoma umano che codifica le informazioni genetiche che si sviluppano in relazione all'ambiente, sono una sfida nuova. Sono alla base della medicina di precisione e delle applicazioni mediche della genomica". Lo ha detto il presidente di Area Science Park Sergio Paoletti introducendo il convegno internazionale sul tema che ha aperto stamani a Trieste l'edizione 2019 di Meet in Italy for Life Sciences, che si svolgerà con tavole rotonde, workshop e incontri fino al 18 ottobre al Molo IV. Paoletti ha ricordato che Area Science Park ha "recentemente fatto una scelta strategica di attivare una piattaforma tecnologica proprio nell'ambito della genomica e della epigenomica". L'apparecchiatura, "attualmente la più performante al mondo", è già funzionante da inizio anno, per enti di ricerca e strutture ospedaliere. "Stiamo costruendo una rete italiana - ha spiegato ancora Paoletti - Abbiamo aperto una sede a Salerno, dove c'è un dipartimento di informatica di eccellenza esperto proprio in bioinformatica. L'altro ieri a Firenze abbiamo siglato un accordo di collaborazione strategica con Toscana Life Sciences, rete molto avanzata. Abbiamo ancora un paio di accordi in gestazione. Stiamo mettendo in piede questa rete per far diventare questa piattaforma una struttura decentrata". L'investimento, finora, ammonta a una decina di milioni di euro complessivi, "ma abbiamo già un piano di sviluppo pluriennale".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X