Mercoledì, 16 Ottobre 2019

Coltura idroponica Sfera, risparmio di acqua fino al 97%

Il 97% di acqua in meno per produrre un chilo di pomodori: questo il risultato a cui è giunta Sfera Agricola, l'azienda di Gavorrano (Grosseto) che produce in una innovativa serra idroponica pomodori, insalate ed erbe aromatiche con un risparmio di acqua fino all'80-90% rispetto alla coltivazione tradizionale in campo aperto, oltre a garantire un uso più efficiente dei concimi e un maggior controllo delle condizioni fitosanitarie.

"Coltiviamo in maniera assolutamente sostenibile dal punto di vista ambientale - spiega Luigi Galimberti, amministratore delegato di Sfera Agricola -, consumando pochissima acqua: addirittura riusciamo a produrre un chilo di pomodori o di insalata consumando solo due litri d'acqua contro i 75 litri del campo aperto. Di questi due litri d'acqua, oltre il 90% sono recuperati dall'acqua piovana. La Fao ci ricorda che nel 2050 saremo 10 miliardi sul pianeta, e avremo bisogno del doppio dell'acqua e della terra per produrre cibo per tutto. Con Sfera riusciamo a produrre molto di più consumando molto meno". Oltre al recupero dell'acqua piovana, Sfera a Gavorrano sfrutta anche i propri rifiuti vegetali, che vanno ad alimentare la caldaia incaricata di generare calore per la serra nei periodi meno caldi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X