Lunedì, 06 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Salute e Benessere

Home Salute e Benessere Sanità: due cuori artificiali impiantati a Cagliari

Sanità: due cuori artificiali impiantati a Cagliari

Salute e Benessere
© ANSA

(ANSA) - CAGLIARI, 1 GIU - Nell'ospedale Brotzu di Cagliari sono stati impiantati due cuori artificiali in pazienti con insufficienza cardiaca refrattaria terminale. I due dispositivi meccanici, Left ventricular assist device (Lvad) di assistenza cardiaca, rappresentano un'alternativa al trapianto di cuore.
    L'annuncio è stato dato nell'ospedale cagliaritano durante una conferenza stampa.
    Quando il ventricolo sinistro, una delle pompe naturali del cuore, non funziona bene, si utilizza un Lvad per aumentare la quantità del sangue che scorre verso il corpo. La pompa viene impiantata chirurgicamente nel torace e connessa ad una batteria esterna portatile, che alimenta elettricamente il sistema.
    "Sono orgoglioso di dare ancora una volta una risposta positiva ai cittadini sardi - ha detto l'assessore regionale della Sanità, Luigi Arru -. Un nuovo traguardo è stato raggiunto in Sardegna".
    "La nostra azienda è Riferimento Regionale di una serie di servizi in particolare i trapianti - ha precisato il direttore generale, Graziella Pintus - si possono realizzare obiettivi importanti solo grazie ad un lavoro di squadra". Il direttore sanitario Vinicio Atzeni ha sottolineato che "la nostra narrativa è semplice, ma appartiene ad un'Azienda che continua a lavorare. Il risultato di oggi lo dimostra". (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X