Martedì, 07 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Salute e Benessere

Home Salute e Benessere Nasce a Pisa il centro di ricerca per la promozione della salute

Nasce a Pisa il centro di ricerca per la promozione della salute

Salute e Benessere
Nasce a Pisa il centro di ricerca per la promozione della salute
© ANSA

 Nasce all'Università di Pisa il centro interdipartimentale di ricerca in promozione della salute e information technology (Prodit), che si occuperà di innovazione in sanità pubblica, con l'obiettivo di progettare, realizzare, valutare e promuovere metodi e sistemi innovativi per migliorare l'accesso e l'efficienza dei servizi di prevenzione, riabilitazione e cura attraverso l'uso estensivo delle nuove tecnologie informatiche e di comunicazione. La missione del centro, che ha sede al dipartimento di Ricerca traslazionale e delle nuove tecnologie in medicina e chirurgia, spiega una nota dell'ateneo, "è quella di promuovere e sostenere l'innovazione in sanità pubblica e i nuovi strumenti di informazione e comunicazione rappresentano in questo campo un'enorme opportunità per supportare i programmi di promozione della salute e migliorare l'adesione della comunità agli interventi di sanità pubblica attraverso l'innovazione: oltre a promuovere iniziative nel campo dell'alta formazione, avrà il compito di coordinare e svolgere ricerche interdisciplinari che riguardino la promozione della salute, sviluppare attività di collaborazione con altri enti di ricerca pubblici e privati e sostenere il trasferimento tecnologico e la valorizzazione delle competenze, offrire servizi e consulenze a enti, aziende e associazioni".
    Prosit, aggiunge il rettore Paolo Mancarella, "ha un profilo fortemente innovativo nel panorama nazionale, perché il rapporto tra medicina e tecnologia sarà prevalentemente al servizio della prevenzione e della promozione della salute, funzionerà come un vero e proprio incubatore di idee nei campi tecnologico, biomedico e umanistico al servizio di studenti e giovani ricercatori che vogliano cimentarsi con le nuove frontiere della ricerca nel campo della salute". "E' importante che il centro si caratterizzi - conclude l'assessore regionale alla Sanità, Stefania Saccardi - sul fronte della prevenzione della malattia, che sta diventando e sempre più diventerà in futuro, un aspetto decisivo delle politiche in campo sanitario".(ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X