Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Toyota C-HR versione 2024, evoluzione tutelando originalità

Toyota sta preparando il debutto della nuova generazione del suv coupé compatto C-HR che dovrebbe essere presentata alla fine del 2023 per un lancio commerciale all'inizio del prossimo anno con opzioni di propulsione ibrida e ibrida plug-in. Secondo il magazine Carscoops - che ha catturato le immagini di un prototipo mimetizzato in collaudo al Nurburgring - a seguire verrà lanciata anche una variante 100% elettrica, novità resa possibile dall'impiego della piattaforma Tnga-C la stessa del modello Prius.
La prossima generazione di C-HR - confrontando le immagini - sembra rispecchiare da vicino il concept C-HR Prologue presentato da Toyota nel 2022. La silhouette complessiva, il parabrezza, il portellone e le muscolose fiancate sembrano essere quasi identici al concept, ad eccezione di montanti più convenzionali e di ruote di diametro più piccolo.
Le differenze più evidenti riguardano principalmente i paraurti e i gruppi ottici, attenuazioni che sono state introdotte evidente per motivi di produzione e per soddisfare le norme tecniche.
Altri cambiamenti evidenti si possono osservare nei fari a Led a testa di martello, che appaiono di dimensioni leggermente più grandi rispetto al Concept C-HR Prologue. Sparita anche l'estensione verso il tetto delle luci posteriori.
Toyota afferma che il nuovo C-HR sarà "più spazioso e pratico" rispetto al suo predecessore che ha debuttato nel 2016 e che era stato rinnovato nel 2019. 

Caricamento commenti

Commenta la notizia