Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Bmw Z4, aggiornamenti per renderla più sportiva ed esclusiva

Bmw Z4, aggiornamenti per renderla più sportiva ed esclusiva

Motori
Bmw Z4, aggiornamenti per renderla più sportiva ed esclusiva
© ANSA

Interventi sul design all'esterno, ampliamento della gamma di equipaggiamenti di serie e nuovi elementi alla lista degli optional: ecco le caratteristiche innovative dell'edizione 2023 del roadster Z4 che sottolineano più che mai il carattere sportivo di questa icona che trae origine dalla Z1 del 1987 e dalla Z3 presentata nel 1995.
    Cambiano anche gli allestimenti con il pacchetto M Sport che è ora incluso di serie anche nei modelli a quattro cilindri mentre le linee Advantage, Sport Line e M Sport non sono più presenti. Un'ampia scelta di verniciature esterne (con tre nuove varianti), i cerchi in lega leggera M da 19 pollici e le luci M Shadow Line offrono ai clienti la possibilità di dare un'impronta personale alla Bmw Z4.
   

Costruita dal partner di produzione del Bmw Group Magna Steyr Fahrzeugtechnik a Graz, in Austria la nuova Z4 sarà lanciata sui mercati mondiali nel novembre 2022. La gamma di motorizzazioni comprende una coppia di quattro cilindri e un sei cilindri in linea che fanno della Bmw Z4 M40i un punto di forza davvero unico nel suo segmento. Il design esterno della Bmw Z4 racchiude l'interpretazione moderna della classica auto sportiva aperta. Le caratteristiche distintive del frontale includono le grandi prese d'aria, i fari a Led con sorgenti luminose disposte verticalmente e posizionate ai bordi esterni, e il lungo cofano che si estende sopra i passaruota. Le ultime modifiche al design mettono in risalto la larghezza e l'assetto possente della roadster.
    Un ruolo importante è svolto dalle caratteristiche esterne del pacchetto M Sport, che ora sono incluse di serie anche nei modelli a quattro cilindri. Tra queste figurano le prese d'aria a tre sezioni nella grembialatura anteriore, già note in altri modelli M, il caratteristico profilo dei brancardi laterali e la grembialatura posteriore con bordi decisi su entrambi i lati. Le prese d'aria laterali, che convogliano l'aria in entrata verso le barriere d'aria, riducendo le turbolenze nei passaruota, sono state rimodellate.
    Sono stati apportati aggiornamenti al design della griglia a doppio rene BMW, che ha ora una struttura interna orizzontale, che rafforza l'impressione di un frontale ampio. Il carattere prestazionale della Bmw Z4 M40i è sottolineato da caratteristiche quali le calotte degli specchietti retrovisori esterni in Cerium Grey e le finiture trapezoidali dei terminali di scarico. Nuovi anche i cerchi n lega leggera M da 19 pollici.
    Contribuiscono all'autenticità sportiva dell'aspetto esterno della Z4 anche le superfici chiare delle fiancate della vettura (con due linee di carattere che portano la struttura in modo dinamico), le grandi prese d'aria dietro i passaruota anteriori, lo spoiler integrato nel cofano del bagagliaio, le sottili luci posteriori a forma di L e l'accattivante elemento diffusore nella grembialatura posteriore. Il classico soft-top in tessuto della roadster è azionato elettricamente e può essere aperto o chiuso - nell'arco di 10 secondi - con la semplice pressione di un pulsante mentre l'auto è in movimento a una velocità massima di 50 km/h.
    La gamma comprende la Z4 sDrive20i, la Z4 sDrive30i e la Z4 M40i. In particolare la versione 3,0 litri M TwinPower Turbo eroga 340 Cv e 500 Nm di coppia tanto da spingere la M40i da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi Il motore a quattro cilindri della Z4 sDrive20i è abbinato di serie a un cambio manuale a sei rapporti.
    Il modello base può essere ordinato come optional con il cambio Steptronic Sport a otto rapporti, di serie per le altre varianti di motore della gamma. Il cambio Steptronic Sport è dotato di palette al volante e della funzione Launch Control per ottimizzare l'accelerazione in partenza.
    Le sospensioni M Sport fanno ora parte dell'equipaggiamento standard della Z4 sDrive30i, ottimizzano la dinamica di guida grazie a una rigida regolazione degli ammortizzatori e delle molle. La Z4 M40i è dotata di sospensioni adattive M con ammortizzatori a controllo elettronico e, come la Z4 sDrive30i, di freni M Sport con pinze a scelta di colore blu o rosso. Il modello di punta è dotato anche di un differenziale M Sport sull'asse posteriore, disponibile come optional per la Z4 sDrive30i. 
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X