Giovedì, 08 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Delage, programma hypercar D12 ora comprende due scoperte

Delage, programma hypercar D12 ora comprende due scoperte

L’avventura della Delage, moderna riedizione della celebre Casa automobilistica fondata nel 1905, prosegue con l’annuncio di due nuove varianti open-air della ‘folle’ D12 Hypercar che rappresenta il fulcro dell’attuale attività. Nelle intenzioni del fondatore e Ceo dell’azienda - quel Laurent Tapie (figlio del controverso ex deputato francese Bernard) che è nato nel 1974, esattamente 100 dopo Louis Delage, fondatore della Delage-Automobiles - questi nuovi modelli aperti si avvicinano ancora di più a un'esperienza di Formula 1 su strada.

Il modello Speedster ricorda un jet da combattimento con il suo tettuccio in stile aeronautico mentre la versione F1 - ancora più minimalista - propone un piccolo deflettore del vento e una protezione degli occupanti Halo in stile Formula Uno. Ognuna delle due opzioni aggiunge 190.000 dollari al costo della vettura pari a 2 milioni di dollari.

L'ingegnere capo Benoit Bageur ha confermato che il tettuccio dell’auto chiusa non è una struttura portante e quindi il telaio non perde rigidità strutturale con la conversione open-air. Ricordiamo che la coupé Delage D12 utilizza un V 12 aspirato da 7,6 litri sviluppato internamente e lavora di concerto con un motore elettrico a 48 Volt per produrre in totale 1.100 Cv. Tapie ha affermato che sono previste in tutto il mondo di non più di 30 D12 sono previsti in tutto il mondo, di cui nove negli Stati Uniti.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X