Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Honda HR-V: il sistema ibrido supera la concorrenza nei test

Honda HR-V: il sistema ibrido supera la concorrenza nei test

Motori
Honda HR-V: il sistema ibrido supera la concorrenza nei test
© ANSA

Il sistema Full-Hybrid e:HEV di Honda ha dimostrato di essere più efficiente e fruibile di altri propulsori ibridi negli ultimi test interni svolti in condizioni reali. Per Honda si tratta di un risultato eclatante, considerando che la tecnologia full-hybrid è sempre stata il fiore all'occhiello di un altro costruttore giapponese.
Il sistema e:HEV, alla base della visione elettrica della Casa di Tokyo, è disponibile di serie su HR-V, CR-V, Jazz e a breve su Civic. Sviluppato per sfruttare al massimo il connubio tra l'efficienza del motore benzina a ciclo Atkinson e i due motori elettrici, il Full Hybrid e:HEV ha superato i sistemi ibridi Mild e Plug-in della concorrenza. Ricordiamo che le auto full-hybrid sono in grado di marciare in elettrico per una parte del tempo di utilizzo senza la necessità di ricaricarle. Questo perché, almeno generalmente, la parte elettrica del sistema ibrido è rivolta maggiormente verso la ricarica della batteria, non a fornire trazione.
I risultati dei test eseguiti su un percorso predefinito di 116 km, con densità di traffico e tipi di strade differenti, hanno dimostrato che il propulsore e:HEV offre elementi migliori rispetto ad altri sistemi ibridi, con livelli di efficienza superiori in condizioni reali.
Il nuovo HR-V è autoricaricabile e non necessita di un cavo esterno per la ricarica, è indicato per ogni situazione di guida, ed è in grado di unire le prestazioni e l'efficienza di un'auto elettrica alla praticità di una tradizionale auto a motore termico.
Durante il test su strada, che ha visto il propulsore del nuovo HR-V a confronto con rivali di pari categoria, il sistema e:HEV ha superato di gran lunga un'auto equipaggiata con un sistema ibrido Mild da 48 V, sistema sempre più diffuso sui nuovi modelli. La tecnologia Mild Hybrid usa una batteria da 48 V e un generatore di avvio integrato, che permette al motore a benzina di spegnersi quando l'auto è in folle o in frenata.
Il nuovo HR-V ha affrontato il test con uno svantaggio rispetto alla rivale Mild Hybrid, ovvero un maggior peso di circa 120 kg del sistema Full Hybrid. Nonostante ciò, l'avanzato propulsore di HR-V ha garantito un vantaggio sui consumi medi di 1,1 L / 100 km rispetto alla rivale. In ambienti urbani, il margine rispetto alla Mild Hybrid è arrivato a 4,5 L / 100 km, evidenziando la vera flessibilità del sistema e:HEV. .
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X