Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Ford, mobilità elettrica passa per veicoli commerciali

Ford, mobilità elettrica passa per veicoli commerciali

 Con e-Transit, il primo veicolo commerciale completamente elettrico di Ford, la casa dell'Ovale Blu ha deciso di ripensare al mondo dei veicoli commerciali a partire dalla sostenibilità e dal contenimento dei costi per gli utilizzatori. Pensata per essere versatile, personalizzabile e sempre connessa, la versione al 100% elettrica di Transit entra infatti nel mondo full electric con lo scopo dichiarato di offrire ai suoi clienti maggiore produttività ma anche soluzioni innovative per software e servizi, come a esempio il Pro Power Onboard, e tutti i vantaggi di possedere un veicolo completamente elettrico.
    "Per i veicoli commerciali - ha commentato Marco Buraglio, Manager Veicoli Commerciali Ford - l'elettrico conta già, conterà sempre di più e si svilupperà in modo più veloce di quello che pensiamo. Le attività commerciali sono molto pianificate e simili ogni giorno, con percorrenze fisse e tempi di fermo calcolabili. E' un attività con tempi facilmente organizzabili, anche per la ricarica delle batterie. Molto presto avremo una gamma quasi tuta elettrificata. L'azienda crede nell'elettrificazione e si sta muovendo concretamente in questa direzione". Grazie alle dimensioni della batteria, all'autonomia, alla potenza del motore e alla possibilità di utilizzare un sistema che eroga corrente elettrica senza compromettere la batteria, la versione completamente elettrica del furgone più venduto al mondo promette prestazioni in grado di accontentare anche i professionisti più esigenti.
    "Questo veicolo ha una storia di oltre sessant'anni nel mondo - ha detto ancora Buraglio - e ha segnato pagine importanti per la nostra azienda. Oggi entriamo in una nuova era con un versione elettrica che entra nel mercato in modo concreto, perché gli ingegneri hanno puntato ad entrare nel cuore delle aziende con un veicolo destinato a massimizzare l'utilità per chi lo utilizza. La capacità di carico è identica alla versione termica e i tempi di ricarica sono pensati per ridurre al minimo il tempo di fermo". Con una capacità della batteria utilizzabile di 68 kWh come standard, che fornisce un'autonomia di guida fino a 317 kk, Ford E-Transit è progettato per soddisfare un'ampia possibilità di utilizzo da parte dei clienti. La capacità reale dell'E-Transit è fornita dal motore che offre 430 Nm di coppia, con una scelta di 135 kW (184 CV) o 198 kW (269 CV) di potenza massima, portata lorda fino a 1758 kg sul furgone e una gamma completa di 25 varianti tra furgone, furgone doppia cabina e chassis cabinati con diverse lunghezze e altezze del tetto e massa totale da 3,5 a 4,25 tonnellate.
    "Soddisfare un cliente 'commerciali' - ha aggiunto Buraglio - comprende numerosi aspetti, a partire dalle esigenze in termini di capacità di carico e di utilizzo quotidiano del veicoli, fino all'ottimizzazione dell'esperienza di possesso. Proprio per questo stiamo investendo molto nella creazione di centri di assistenza dedicati proprio ai veicoli commerciali, in grado di accompagnare il cliente e risolvere i problemi in tempo praticamente reale." Al lancio, nella primavera del 2022, Ford E-Transit fornirà a tutti i clienti un equipaggiamento standard completo, in un unico allestimento Trend e con un livello di equipaggiamento significativamente superiore al modello diesel equivalente.  
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X