Domenica, 24 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Alfa Romeo Stelvio, GT Junior e Villa D'Este oggi come ieri

Alfa Romeo Stelvio, GT Junior e Villa D'Este oggi come ieri

Motori
Alfa Romeo Stelvio, GT Junior e Villa D'Este oggi come ieri
© ANSA

Due versioni speciali che strizzano l'occhio al passato ma guardano al futuro, per Alfa Romeo Stelvio che si presenta nelle nuove vesti GT Junior e 6C Villa D'Este. La prima delle due si rifà all' 'iconica GT 1300 Junior, manifesto del Biscione negli anni Sessanta, mentre la Stelvio 6C Villa d'Este punta all'eleganza con i contenuti esclusivi che rimandano al patrimonio storico del marchio e alla 6C 2500 SS Villa d'Este del 1949.
    L'Alfa Romeo Stelvio GT Junior, si basa sull'allestimento 'Veloce' del medesimo modello, ovvero il più sportivo della gamma, ed è esternamente caratterizzata dalla colorazione Ocra Lipari che si ispira al passato di Alfa Romeo. Gli interni, votati all'essenzialità sportiva, ospitano i sedili in pelle regolabili elettricamente che presentano un distintivo ricamo 'GT Junior' sui poggiatesta anteriori, oltre a impunture specifiche, mentre sulla plancia spiccano un elegante ricamo e la silhouette della GT 1300 Junior degli anni 60.
    Equipaggiata con un propulsore 2.2 Turbo Diesel da 210 CV, con cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale, oltre che per il colore Ocra Lipari, Stelvio GT Junior si distingue all'esterno per i cerchi in lega leggera da 21" a cinque fori.
    Di serie le palette del cambio automatico in alluminio solidali al piantone dello sterzo e disponibili i sistemi ADAS L2, i sensori di parcheggio anteriori, il wireless charger e il portellone posteriore ad azionamento automatico.
    A completare i contenuti di serie troviamo i cristalli posteriori oscurati, il pack noise reduction, le calotte specchio dark miron e i fendinebbia a led. Il listino di Stelvio GT Junior è di 72750 euro.
    La Stelvio 6C Villa d'Este', serie speciale disponibile in Italia con 85 esemplari, si caratterizza per contenuti estetici speciali, a partire dalla livrea heritage 'Rosso Etna' tristrato, un richiamo all'antesignana del 1949. Questa versione a tiratura limitata del SUV di Alfa Romeo è infatti ispirata nei colori e nei dettagli al modello 6C 2500 SS Coupé prodotto da Alfa Romeo negli anni Quaranta.
    Nell'edizione 1949 del Concorso d'Eleganza di Villa d'Este la vettura si aggiudicò il 'Gran Premio Referendum', il premio attribuito dal pubblico, e fece suo per sempre il nome dell'evento che la consacrò. Prodotta in 85 esemplari, la versione speciale di Stelvio è mossa dal propulsore 2.2 Turbo Diesel da 210 CV, abbinato al cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale Q4.Il listino di Stelvio '6C Villa d'Este' è di 73100 euro. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X