Martedì, 30 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Škoda Auto, la sostenibilità passa dalla produzione

Škoda Auto, la sostenibilità passa dalla produzione

Motori
Škoda Auto, la sostenibilità passa dalla produzione
© ANSA

Fonti rinnovabili e ridotto consumo di energia, per il sito di componentistica di Vrchlabí che è il primo stabilimento carbon neutral di Škoda Auto al mondo.
    Adottando tutta una serie di accorgimenti virtuosi, il costruttore boemo è infatti stato in grado di ridurre le emissioni di CO2 dello stabilimento da 45000 tonnellate all'anno fino all'attuale livello di 3000 tonnellate. Le restanti emissioni dello stabilimento, dove Škoda produce il cambio a sette marce (DSG) DQ200 dal 2012 a ritmo medio di 2300 unità al giorno, sono bilanciate tramite misure di compensazione e crediti di CO2.
    "Come costruttore automobilistico - ha commentato Miroslav Kroupa, Responsabile del Brand Management per Škoda Auto - abbiamo una responsabilità particolare nella protezione climatica e ambientale. Abbiamo cominciato raggiungendo la neutralità di CO2 presso il nostro sito di Vrchlabí, che è tra i più avanzati al mondo, e stiamo dando l'esempio in termini di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica". Alla fine del 2020, lo stabilimento di trasmissioni di Vrchlabí è diventato il primo impianto di produzione carbon neutral di Škoda Auto al mondo e gli stabilimenti di Mladá Boleslav e Kvasiny seguiranno presto la stessa strada.
    Le restanti emissioni di CO2 sono bilanciate tramite il supporto a progetti di protezione ambientale, quali ad esempio progetti per la produzione di energia rinnovabile in India e progetti per la conservazione della foresta amazzonica.
    Presso lo stabilimento di Vrchlabí, la gestione oculata del consumo di energia ha permesso di risparmiare più di 2000 MWh di energia termica e quasi 1500 MWh di elettricità solamente nel corso dello scorso anno. Inoltre, i circuiti di riscaldamento non utilizzati dello stabilimento sono stati chiusi, nuovi sistemi intelligenti di regolazione della temperatura dei locali sono stati introdotti e l'impianto di aria condizionata è stato ottimizzato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X