Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Kymco DTX, da maxi scooter ad 'Adventure Crossover'

Kymco DTX, da maxi scooter ad 'Adventure Crossover'

Tra il concetto di maxi scooter e quello di crossover, arriva il nuovo Kymco DTX che si 'traveste' da Adventure Crossover. La casa motociclistica ha infatti deciso di reinventare uno dei suoi best seller, non solo nelle prestazioni, ma anche nella sostanza. Il l nuovo DTX non abbandona le sue caratteristiche della gamma Downtown ma si propone ora come capace di offrire anche al motociclista più curioso la possibilità ricercare l'avventura nella vita quotidiana, senza abbandonare la comodità e la sicurezza di un commuter. Tra le caratteristiche principali del nuovo arrivato, nuove proporzioni, piglio sportivo e parafango anteriore alto, così come il manubrio che diventa più largo per permettere un miglior controllo anche su pavimentazione irregolare e la posizione di seduta del pilota che si alza per migliorare la visibilità su strada.
La strumentazione è digitale e appositamente progettata per fornire massima leggibilità in tutte le condizioni, mentre il sistema Keyless permette di accedere al veicolo con estrema facilità. Il sistema di controllo della trazione TCS conferisce poi la massima sicurezza in ogni situazione. I fari anteriori sono con luci a tubi di LED e dettagli cromati/nero lucido, mentre le lenti faro posteriori sono in trasparente non pigmentato. Gli inserti protezione marmitta nero lucido si fondono poi con le grafiche posizionate sui parafanghi posteriori di colore antracite opaco, integrate con la carrozzeria. La strumentazione LCD è ora completa di ogni indicatore: trip computer (sensore temperatura aria, consumo carburante e tensione batteria), contachilometri totale e parziale, tachimetro, contagiri, orologio digitale e indicatori del livello di carburante e della temperatura del liquido refrigerante.
Sul fronte della ciclistica, il robusto telaio in acciaio a piastre stampate è vincolato a un sistema sospensivo costituito da forcella telescopica idraulica 37 mm di escursione di 110 mm all' anteriore e monobraccio oscillante con doppio ammortizzatore regolabile di escursione 100 mm al posteriore; i freni a sono rispettivamente a doppio disco da 260 mm con pinza a 3 pistoncini all' anteriore e a disco singolo 240 mm con pinza 2 pistoncini al posteriore, mentre i cerchi in lega leggera a 5 razze montano pneumatici tassellati da 120/80-14" all' anteriore e da 150/70-13" al posteriore. Il nuovo DTX360 è equipaggiato con un potente motore G5 monocilindrico 4 valvole raffreddato ad acqua da 321cc. di cilindrata, che sprigiona una potenza massima di 21 kW (28,6CV) a 7.500 giri/min e una coppia massima di 29,3 Nm a 5.750 giri/min. Il nuovo arrivato è già disponibile negli abbinamenti colore nero opaco/antracite e nero opaco/arancio al prezzo di listino di 6390 euro in promozione a 5790. Sarà disponibile al più presto anche una ampia gamma di accessori dedicati.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X