Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Mercedes, 3 architetture entro 2022. Ricarica è plug&charge

Mercedes, 3 architetture entro 2022. Ricarica è plug&charge

Motori
Mercedes, 3 architetture entro 2022. Ricarica è plug&charge
© ANSA

 La spinta verso una mobilità ancora più sostenibile ed una elettrificazione della gamma si traduce in Mercedes nel lancio, previsto per il 2025, di tre architetture completamente elettriche. Si tratta delle architetture MB.EA, che coprirà l'intera fascia del segmento medio e large nel mercato passenger passenger cars, creando un sistema modulare scalabile come dorsale elettrica per il futuro portafoglio di veicoli elettrici; AMG.EA, una piattaforma per veicoli elettrici ad alte prestazioni dedicata alla tecnologia e ai clienti Mercedes-AMG, orientati alle prestazioni; VAN.EA, che inaugura una nuova era per van elettrici e i veicoli commerciali leggeri appositamente realizzati, contribuendo ad un modello di trasporto emission free nelle città del futuro.
    Dopo aver riorganizzato le sue attività di powertrain per gestire la pianificazione, lo sviluppo, l'acquisto e la produzione sotto lo stesso tetto, Mercedes-Benz approfondirà il livello di integrazione verticale nella produzione e nello sviluppo e acquisirà la tecnologia di trasmissione elettrica.
    Questo passaggio include l'acquisizione della società di motori elettrici YASA con sede nel Regno Unito. Con questo accordo, Mercedes-Benz ottiene l'accesso a un'esclusiva tecnologia e competenza dei motori a flusso assiale per sviluppare motori ad alte prestazioni.
    Per quanto riguarda le batterie, invece, Mercedes-Benz prevede di creare otto gigafabbriche per la produzione di celle, insieme ai suoi partner in tutto il mondo. Questo si aggiunge alla già pianificata rete di nove impianti dedicati alla realizzazione di sistemi di batterie. Le batterie di prossima generazione saranno altamente standardizzate e adatte all'uso in oltre il 90% di tutte le auto e van Mercedes-Benz, pur essendo abbastanza flessibili da offrire soluzioni individuali a tutti i clienti.
    Per quanto riguarda la produzione di celle, Mercedes-Benz intende collaborare con nuovi partner europei per sviluppare e produrre in modo efficiente celle e moduli futuri, un passo che garantisce che l'Europa rimanga al centro dell'industria automobilistica anche nell'era elettrica.
    La casa della Stella sta inoltre lavorando alla definizione di nuovi standard nella ricarica: "Plug & Charge" che consentirà ai clienti di collegare, caricare e scollegare senza ulteriori passaggi necessari per l'autenticazione e l'elaborazione dei pagamenti. Plug & Charge entrerà in funzione con il lancio sul mercato dell'EQS entro la fine dell'anno. Mercedes me Charge è già una delle reti di ricarica più grandi al mondo e attualmente comprende oltre 530.000 punti di ricarica AC e DC in tutto il mondo.
    Inoltre, Mercedes-Benz sta collaborando con Shell per espandere la rete di ricarica. Entro il 2025 i clienti avranno un accesso migliore alla rete Recharge di Shell composta da oltre 30.000 punti di ricarica in Europa, Cina e Nord America, inclusi oltre 10.000 caricabatterie ad alta potenza in tutto il mondo. 
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X