Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Giovanni Michelotti, ASI celebra 100 anni nascita stilista

Giovanni Michelotti, ASI celebra 100 anni nascita stilista

Motori
© ANSA

(ANSA) - ROMA, 22 LUG - Il prossimo 6 ottobre cadrà il centenario dalla nascita di Giovanni Michelotti, uno dei più grandi disegnatori e stilisti che la storia dell'automobile italiana possa vantare. A soli 16 anni, nel 1937, Michelotti veniva assunto come apprendista disegnatore presso gli Stabilimenti Farina, prima di fondare il proprio studio indipendente già nel 1949.
    Fino al 23 gennaio 1980, giorno della sua prematura scomparsa, Giovanni Michelotti è stato un indiscusso protagonista del car-design mondiale, avendo creato modelli immortali come la Ferrari 212 Inter del 1951, l'Alpine A108 del 1959 e la Maserati Sebring Vignale del 1963 o, per restare tra i modelli di grande serie, la Bmw 1500 del 1961 e le Triumph TR4 e Spitfire rispettivamente del 1961 e 1962. Per dare un'idea della vastità e dell'importanza del lavoro di Michelotti, basti pensare che al Salone di Torino del 1954 erano esposte ben 40 vetture che erano opera sua.
    In occasione di questa importante ricorrenza, l'Automotoclub Storico Italiano (ASI) insieme al figlio Edgardo che conserva il prezioso Archivio Storico Michelotti, ha realizzato una serie di iniziative che culmineranno con la rassegna tematica in occasione del Salone Milano AutoClassica 2021 (1-3 ottobre, Fiera Milano). Fino a quel momento proseguiranno le pubblicazioni settimanali sui canali web e social di ASI (Facebook e Instagram) con 'pillole' dedicate alla carriera di Giovanni Michelotti: immagini e disegni, molti dei quali inediti, per far conoscere l'uomo e il suo estro anche alle generazioni più giovani.
    "La presenza di ASI a Milano AutoClassica 2021 era confermata già da tempo - ha commentato Alberto Scuro, presidente ASI - e in questa prima parte dell'anno siamo riusciti a mettere a punto un bell'intervento di sicuro impatto, per il quale ringraziamo i Club Federati che hanno aderito con entusiasmo e spirito di condivisione. Inoltre, siamo onorati di celebrare un designer così importante come Giovanni Michelotti, che ha dettato le tendenze stilistiche a livello mondiale tra gli anni '50 e '70: un protagonista italiano nei confronti del quale abbiamo il dovere di tramandare memoria e testimonianze, anche e soprattutto verso le generazioni più giovani".
    La nona edizione di Milano AutoClassica sarà inoltre caratterizzata da un ampio spazio espositivo dove saranno presenti alcuni modelli rappresentativi tra quelli firmati da Michelotti e con la presenza di una ventina di Club Federati a fare da cornice al cuore istituzionale della Federazione. Ci sarà anche un 'ASI Village' - che verrà riproposto anche al successivo evento Auto e Moto d'Epoca in programma a Padova dal 21 al 24 ottobre. Si tratta di un nuovo format molto apprezzato dal pubblico e dagli appassionati, che trovano in ASI il riferimento del motorismo storico italiano. (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X